Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | June 13, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Fragile Beauty: Photographs from the Sir Elton John and David Furnish Collection

Fragile Beauty: Photographs from the Sir Elton John and David Furnish Collection

| On 22, Mag 2024

Al V&A Museum un importante mostra di fotografia che riunisce scatti unici prestati dalla collezione personale di Sir Elton John e di David Furnish.


di Francesco Spaghi


Picture: Ryan McGinley, Dakota Hair, 2004 © Ryan McGinley Studios.


Fragile Beauty: Photographs from the Sir Elton John and David Furnish Collection è un’importante mostra di fotografia moderna e contemporanea, che raccoglie preziosi scatti prestati dalla collezione privata di Sir Elton John e David Furnish. La mostra presenta oltre 300 stampe rare di 140 fotografi ed è la più grande mostra temporanea di fotografia mai allestita al V&A.

Selezionate dalla loro collezione di oltre 7.000 immagini, le fotografie esposte (molte esposte al pubblico per la prima volta e alcune nelle cornici su misura della collezione) sono immagini che definiscono un’epoca ed esplorano la connessione tra la forza e la vulnerabilità, due condizioni insite nella condizione umana.

Facendo seguito alla mostra “The Radical Eye: Modernist Photography from the Sir Elton John Collection” alla Tate Modern del 2016, questa mostra copre il periodo dal 1950 ad oggi.

Riunisce un’accurata selezione dei principali fotografi mondiali e racconta la storia della fotografia moderna e contemporanea, comprendendo celebri opere di Robert Mapplethorpe, Nan Goldin, Cindy Sherman, William Eggleston, Diane Arbus, Sally Mann, Zanele Muholi, Ai Weiwei, Carrie Mae Weems e altri.

 

David LaChapelle, Elton John: Egg On His Face, New York, 1999 © David LaChapelle
David LaChapelle, Elton John: Egg On His Face, New York, 1999 © David LaChapelle

Le nuovissime acquisizioni sono in mostra: da Tyler Mitchell, Trevor Paglen e An-My Lê. A questi si aggiungono alcune delle primissime acquisizioni effettuate da John, fotografie di moda di Horst P. Horst, Irving Penn e Herb Ritts.

Sir Elton John e David Furnish, hanno dichiarato: “Da quando abbiamo prestato per la prima volta una selezione di fotografie di Horst al V&A nel 2014, il nostro rapporto con il museo è cresciuto in modo significativo. Fragile Beauty eleva questa collaborazione toccando nuovi entusiasmanti livelli, mostrando alcuni dei fotografi più amati e le immagini iconiche della nostra collezione.”.

Duncan Forbes, curatore di Fragile Beauty, ha dichiarato: “Siamo lieti di lavorare con Sir Elton John e David Furnish per presentare i punti salienti della loro impareggiabile collezione: dal lato giocoso e sorprendente, fino al contemplativo e al premuroso. Fragile Beauty è un viaggio epico attraverso la storia recente della fotografia e una celebrazione della passione di Sir Elton John e David Furnish per questo mezzo”.

 

Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London
Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London

Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London
Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London

In occasione di 30 anni di collezionismo, la mostra celebra la passione di John e Furnish per questo mezzo e riflette il loro gusto personale e il loro occhio unico come collezionisti.

Attraverso otto sezioni tematiche, Fragile Beauty esplora temi come la moda, il reportage, le celebrità, il corpo maschile e la fotografia americana. Ritratti di star del teatro e dello schermo, tra cui fotografie di Aretha Franklin, Elizabeth Taylor, The Beatles e Chet Baker. Molte fotografie in mostra rappresentano delicati temi come la persecuzione, la resistenza, e includono immagini chiave del movimento per i diritti civili degli anni ’60, dell’attivismo contro l’AIDS degli anni ’80 e degli eventi legati all’11 settembre 2001.

 

Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London
Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London

Tra i punti salienti impossibile non citare le tre immagini raffiguranti Marilyn Monroe scattate tra il 1957 e il 1962. In particolare la famosa fotografia di Richard Avedon dell’attrice a New York nel 1957, il ritratto di Eve Arnold della diva mentre prova le sue battute sul set de “Gli spostati” nel 1960, e infine The Last Sitting® (1962) di Bert Stern, che cattura la star persa nei suoi pensieri due mesi prima di morire. Presentati insieme al pubblico per la prima volta, questi ritratti spontanei catturano Monroe all’apice della sua fama, colta in differenti contesti.

In mostra anche la serie “Thanksgiving” di Nan Goldin. Una serie di 149 immagini, mostrate nella sua interezza, un documento unico che tra euforia, sensualità e angoscia, racconta gli eventi dal 1973 al 1999 e raffigura alcuni dei momenti più intimi ed emotivi della vita della fotografa e della sua comunità. Scatti esposti che diventano un intenso omaggio sia alle amicizie sopravvissute a quei ventisei anni, sia un ricordo verso gli amici che non ce l’hanno fatta.

 

Nan Goldin, Clemens, Jens and Nicolas Laughing at Le Pulp, Paris, 1999 © Nan Goldin. Courtesy of Nan Goldin and Gagosian
Nan Goldin, Clemens, Jens and Nicolas Laughing at Le Pulp, Paris, 1999 © Nan Goldin. Courtesy of Nan Goldin and Gagosian

Altri scatti da citare sono le fotografie di David LaChapelle, incluso il ritratto umoristico di Elton John con due uova sugli occhi (Elton John: Egg On His Face, 1999); le undici immagini di Robert Mapplethorpe che vanno dalla sua natura morta, tra cui Poppy (1988), all’iconico autoritratto con le corna scattato nel 1985; Crying Men (2004) di Sam Taylor-Johnson, con alcuni dei più grandi talenti maschili di Hollywood tra cui Laurence Fishburne, Robin Williams e Daniel Craig, in stati vulnerabili di pianto e contemplazione; ritratti fotogrammatici dei figli di John e Furnish, scattati da Adam Fuss; l’immagine virale del fotografo dell’Associated Press Julio Cortez, scattata durante le proteste a Minneapolis in seguito all’omicidio di George Floyd nel maggio 2020, che raffigura un manifestante solitario che porta una bandiera americana capovolta accanto a un edificio in fiamme; il ritratto inflessibile di Peter Hujar, Candy Darling in Her Deathbed (1974), raffigurante l’attrice transgender americana Candy (una superstar di Andy Warhol e musa dei Velvet Underground) nel suo letto d’ospedale; Fire Island Pines, 1975-1983, di Tom Bianchi, una serie di fotografie che celebrano la gioia gay in un’epoca in cui l’omosessualità era ancora illegale in tutti gli Stati Uniti.

Fragile Beauty: Photographs from the Sir Elton John and David Furnish Collection è curata da Duncan Forbes, responsabile della fotografia al V&A, Newell Harbin, direttore della Sir Elton John and David Furnish Photography Collection, e Lydia Caston, curatrice del progetto espositivo al V&A. La mostra fa parte della collaborazione in corso tra Sir Elton John e David Furnish con il V&A, iniziata con il loro generoso sostegno al Centro fotografico del V&A nel 2019.

 

Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London
Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London

Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London
Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London

Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London
Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London

Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London
Installation images of Fragile Beauty at V&A South Kensington. © Victoria and Albert Museum, London

Nan Goldin, Clemens, Jens and Nicolas Laughing at Le Pulp, Paris, 1999 © Nan Goldin. Courtesy of Nan Goldin and Gagosian
Nan Goldin, Clemens, Jens and Nicolas Laughing at Le Pulp, Paris, 1999 © Nan Goldin. Courtesy of Nan Goldin and Gagosian

– Exhibition info: Fragile Beauty: Photographs from the Sir Elton John and David Furnish Collection. In partnership with Gucci.

When: 18 maggio – 5 gennaio 2024.
Where: The Sainsbury Gallery, V&A South Kensington.


– website: vam.ac.uk


Submit a Comment