Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | July 22, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

David LaChapelle - Poems and Fevers

David LaChapelle – Poems and Fevers

| On 07, Nov 2022

Le narrazioni stimolanti, dinamiche e d eccentriche del celebre fotgrafo David LaChapelle in mostra a Milano da Deodato Arte.

di Redazione Art Vibes


Picture: David LaChapelle, Behold (detail), Hawaii, 2017- ©David LaChapelle.


David LaChapelle, uno dei fotografi più famosi e discussi al mondo, torna a Milano dopo il grande successo della recente mostra al Mudec per una nuova esposizione – Poems and Fevers – presso la Galleria Deodato Arte. Per un mese a partire dal 17 novembre, dunque, presso la sede in via Nerino 1, sarà esposta una selezione dei suoi scatti inconfondibili, curata da Gianni Mercurio. David LaChapelle (nato nel 1963, Hartford, Connecticut) ha iniziato la sua carriera scattando foto per la rivista Interview di Andy Warhol.

L’approccio innovativo di LaChapelle ha reso l’artista uno dei fotografi viventi più influenti al mondo. I suoi straordinari ritratti, opere teatrali e cinematografiche di celebrità e cultura, sono diventati archetipi iconici dell’America del 21° secolo.

Questa mostra speciale offre oltre ventisei pezzi significativi di vari periodi dell’opera dell’artista; una combinazione dinamica di quadri figurativi, ritratti e nature morte sarà presentata insieme alle più recenti fotografie ispirate alla fede dell’artista.

Sento la responsabilità di portare luce nel mondo e creare immagini che possano elevare e servire l’umanità, anche impiegando dramma e umorismo. Che siano laiche o religiose, le mie immagini fanno parte della stessa esperienza e di una prospettiva in evoluzione“, afferma LaChapelle.

 

David LaChapelle, After the Deluge, Museum, Los Angeles, 2007- ©David LaChapelle
David LaChapelle, After the Deluge, Museum, Los Angeles, 2007- ©David LaChapelle

L’eccitante diversità di temi presenti nelle opere in mostra mette in evidenza la capacità di LaChapelle di creare narrazioni stimolanti che diventano archetipi del nostro tempo. Come scrive Forbes, “Il lavoro di David LaChapelle non è ispirato allo zeitgeist, è lo zeitgeist“.

La collezione include i ritratti di Britney Spears, Leonardo DiCaprio e David Hockney realizzati attraverso l’approccio giocoso dell’artista. Degna di nota è anche Rebirth of Venus (2009), un’interpretazione della famosa opera di Botticelli “Birth of Venus“, ambientata in epoca contemporanea sullo sfondo lussureggiante della giungla hawaiana. Una delle opere più recenti dell’artista, Revelations (2019) si ispira invece all’omonimo libro biblico.

In questo quadro, una coppia di anziani si abbraccia in una strada deserta fiancheggiata da vetrine abbandonate, mentre l’avvicinarsi di una spettacolare tempesta sembra imminente. The Holy Family with St. Francis (2019), in primo piano nella recente mostra museale “I Believe in Miracles” al Mudec, rappresenta la capacità di LaChapelle di reimmaginare idee ed estetiche del vecchio mondo con effetti pittorici attraverso la fotografia.

 

David LaChapelle, After the Deluge, Cathedral, Los Angeles, 2007- ©David LaChapelle
David LaChapelle, After the Deluge, Cathedral, Los Angeles, 2007- ©David LaChapelle

David LaChapelle, Behold, Hawaii, 2017- ©David LaChapelle
David LaChapelle, Behold, Hawaii, 2017- ©David LaChapelle

David LaChapelle, Can You Help Us, Los Angeles, 2005 - ©David LaChapelle
David LaChapelle, Can You Help Us, Los Angeles, 2005 – ©David LaChapelle

David LaChapelle, Death by Hamburger, Beverly Hills, 2001 - ©David LaChapelle
David LaChapelle, Death by Hamburger, Beverly Hills, 2001 – ©David LaChapelle

David LaChapelle, The House at the End of the World, Los Angeles, 2005 - ©David LaChapelle
David LaChapelle, The House at the End of the World, Los Angeles, 2005 – ©David LaChapelle

David LaChapelle, Rebirth Of Venus, Hawaii, 2009 - ©David LaChapelle
David LaChapelle, Rebirth Of Venus, Hawaii, 2009 – ©David LaChapelle

Exhibition info: David LaChapelle – Poems and fevers, a cura di Gianni Mercurio.

When: 17 novembre 2022 – 17 dicembre 2022.
Where: Deodato Arte, Milano.


Submit a Comment