Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | September 19, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

iNO - HOPELESS

iNO – HOPELESS

| On 10, Set 2018

BLOOP Festival, Ibiza: il murale di iNO critica la società moderna e la cattiva influenza esercitata sui più giovani.

di Redazione Art Vibes


Picture: iNO – HOPELESS, BLOOP Festival 2018, Ibiza.


Per la terza volta in otto anni lo street artist greco iNO ha partecipato al BLOOP Festival di Ibiza, lasciando l’ennesima traccia indelebile sull’isola bianca. Dopo i muri realizzati nelle passate edizioni, questa volta teatro dell’intervento è stato un edificio sulla baia di Sant Josep, le cui pareti hanno lasciato spazio alla figura di una ragazzina intenta a pregare per qualche moneta.

Il pezzo rappresenta un’evidente critica alla moderna società, schiava di ideali effimeri e senza sostanza, terreno fertile per il proliferare di un arido sentimento materialista. E’ proprio inseguendo questa scia spuria, che i giovani tendono a disperdere le loro infinite potenzialità, governati da impulsi e desideri, frutto delle manipolazioni diaboliche delle grande aziende e dell’atteggiamento persuasivo di pubblicità finalizzate solamente al mero consumo.

E’ in questo contesto che l’arte di iNO si chiede e domanda a tutti noi se davvero il futuro è privo di ogni speranza?

 

iNO - HOPELESS, BLOOP Festival 2018, Ibiza
iNO – HOPELESS, BLOOP Festival 2018, Ibiza

iNO - HOPELESS, BLOOP Festival 2018, Ibiza
iNO – HOPELESS, BLOOP Festival 2018, Ibiza

– via: Art Vibes submission – images credits: iNO – courtesy of: BLOOP Festival


– website: ino.netbloop-festival.com


Submit a Comment