Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | February 25, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Studio Malka - Modular Follies: a Montpellier un esempio di ecoarchitettura metabolica mobile

Studio Malka – Modular Follies: a Montpellier un esempio di ecoarchitettura metabolica mobile

| On 29, Mar 2023

Un villaggio verticale, un concept ultra ecologico e innovativo, una struttura mobile, viva, organica, che unisce architettura e urbanistica, vita comunitaria e cultura aperta a tutti.

di Redazione Art Vibes


Picture: Modular Follies – Montpellier, France, 2023.


Situato nel centro della città di Montpellier, nel sud della Francia, Modular Follies è il nuovo concept architettonico ideato da Malka Studio.

Nasce con l’obiettivo di creare un luogo alternativo con habitat e hub autogestiti, una nuova destinazione iconica e culturale avvolta in una soluzione architettonica ultra ecologica e innovativa, costruita senza distruggere il sito esistente o impattare sui suoli di una costruzione aggiuntiva.

L’estensione verticale prevede otto piani, il tutto partendo da un edificio storico ottocentesco, conservato e rinforzato strutturalmente.

Modular Follies è un progetto all’avanguardia sia nel suo approccio architettonico che nel suo uso programmatico. Combina soluzioni di co-living con spazi condivisi come biblioteche, cucine, ristoranti, coffeeshop, un hotel, un hub culturale con spazi espositivi, sale espositive immersive, giardini sospesi e aree ricreative all’aperto.

Non si tratta di un edificio nel senso tradizionale del termine, in quanto in realtà si sovrappongono più costruzioni sintetizzate all’interno di un unico lotto. Sarebbe più appropriato definirlo un villaggio verticale; una sovrapposizione di più frammenti di componenti urbane con proprie strade, attività commerciali, attività e abitazioni su quasi tutti i piani.

 

Modular Follies - Montpellier, France, 2023
Modular Follies – Montpellier, France, 2023

Ogni modulo è investito di una o più funzioni, come per capsule abitative singole o condivise, completamente attrezzate, cablate e con mobili integrati nella struttura, completamente pronti all’uso. Interamente prefabbricate in officine locali per un cantiere pulito, veloce e privo di fastidi, le capsule sono flessibili e modulari, consentendo all’edificio di essere ampliato a lungo termine in base al suo utilizzo.

Tutti i materiali utilizzati, compresa la facciata metallica, sono stati riciclati, rinnovati e rifiniti come nuovi.

Il risultato è un’ecoarchitettura metabolica mobile, costruita senza tabula rasa o escalation high-tech inquinante.

Perché è una follia? Perché questo progetto non è un progetto immobiliare, è una struttura mobile, viva, organica, che unisce architettura e urbanistica, vita comunitaria e cultura aperta a tutti. I moduli sono costruiti su una struttura flessibile ed estensibile, consentendo un processo di sviluppo organico, trasformando così la morfologia delle Follies man mano che i nuovi occupanti e i loro moduli arrivano e se ne vanno.

 

Modular Follies - Montpellier, France, 2023
Modular Follies – Montpellier, France, 2023

Modular Follies - Montpellier, France, 2023
Modular Follies – Montpellier, France, 2023

Modular Follies - Montpellier, France, 2023
Modular Follies – Montpellier, France, 2023

– via: stephanemalka.com – photo credits & courtesy of: Malka Studio


Submit a Comment