Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | April 14, 2024

Scroll to top

Top

Art
No Comments

La migliore arte protagonista nei casinò di tutto il mondo

La migliore arte protagonista nei casinò di tutto il mondo

| On 29, Set 2023

L’arte è presente in diversi famosi casinò in tutto il mondo, come ad esempio il “Bellagio” di Las Vegas e il “The Hippodrome” di Londra.

di Redazione Art Vibes


Picture: image via Adobe Stock.


L’arte e i casinò sembrano due mondi quanto mai distanti, ma in realtà si rivelano essere molto più vicini di quanto si possa pensare. Da qualche decennio, infatti, la grande arte è entrata nelle sale da gioco più prestigiose del mondo. E, visto il successo, è destinata a restarci ancora a lungo.

 

L’arte protagonista nei casinò

Negli ultimi anni i casinò fisici devono fronteggiare la crescita dei siti di slot machine legali, che oggi rappresentano la prima scelta per la maggioranza dei giocatori, un po’ in tutto il mondo. Attualmente chi decide di andare al casinò non lo fa solo per giocare – per quello basta uno smartphone e una connessione dati – ma per avere qualcosa di più.

I casinò tradizionali sono l’opzione preferita di chi cerca un’esperienza a 360 gradi, che va ben oltre il solo gioco. In questo senso, i casinò competono tra loro per creare un’offerta il più possibile differenziata e al tempo stesso completa che vede la presenza di hotel, ristoranti, centri benessere e anche gallerie d’arte.

Quando presente, le opere d’arte riescono a creare un ambiente particolarmente elegante e raffinato. Ma non solo, consentono anche di essere un’attrattiva che si aggiunge al casinò vero e proprio. Non è infrequente che la galleria d’arte di una casa da gioco diventi così importante da essere addirittura più conosciuta del casinò che la ospita.

Oltre a questo, l’arte consente di elevare la qualità percepita del casinò, che si posiziona come un ambiente particolarmente raffinato. L’atmosfera elegante e di classe è perfettamente allineata con una clientela dalla grande capacità di spesa che si interessa e che acquista arte, ma che rappresenta anche il target ideale per le case da gioco.

Tra i motivi che hanno portato all’introduzione di opere d’arte, ci sono anche gli effetti che queste possono avere sulla psicologia e sul comportamento umano. Diversi studi, infatti, hanno messo in evidenza gli effetti positivi sul benessere psicofisico che derivano dal contemplare dei pezzi di grande arte: si va dalla riduzione dello stress ad una maggiore stabilità psicologica, effetti particolarmente apprezzati in un ambiente potenzialmente molto affaticante come il casinò.

 

La Gallery of Fine Art al Bellagio di Las Vegas

Questo iconico casinò di Las Vegas è conosciuto per diversi motivi. Innanzitutto, è una delle sale da gioco più importanti del mondo, che spesso ospita i tornei del prestigioso World poker Tour. Inoltre, è stato protagonista in diversi film hollywoodiani come ad esempio “Ocean’s Eleven” ed è spesso conosciuto per le sue fontane danzanti, che eseguono delle affascinanti “danze” a ritmo di musica.

Ma il Bellagio è anche celebre per essere uno degli hotel più grandi del mondo – ha quasi 4.000 stanze – nonché uno dei complessi alberghieri più costosi della storia al momento dell’inaugurazione (furono spesi 1,6 miliardi di dollari).

Non molti sanno, però, che il Bellagio è stato il primo hotel nella storia di Las Vegas ad ospitare una galleria d’arte all’interno del complesso e visitabile dagli ospiti. Questo spazio consente di lasciarsi alle spalle la frenesia della Strip di Las Vegas per dedicarsi ad ammirare alcune delle opere più importanti di artisti del calibro di Picasso, Cezanne, Renoir e Andy Warhol. La rotazione spazia dall’impressionismo all’arte contemporanea e alla pop art, con opere che arrivano da collezioni private e musei di tutto il mondo.

 

L’arte al “The Hippodrome” di Londra

Anche la capitale del Regno Unito vede l’arte protagonista in uno dei suoi casinò più antichi e prestigiosi. Il “The Hippodrome”, celebre casa da gioco a Leicester Square, ha subito diverse trasformazioni nei suoi oltre 120 anni di storia, l’ultima delle quali ha aggiunto uno spazio espositivo dedicato all’arte.

Si tratta di una delle gallerie più inusuali e innovative del mondo: sono infatti presenti ben 57 schermi sui quali viene dell’arte digitale curata dal digital artist Thomas D Gray. Le immagini sugli schermi contribuiscono a ricreare un’atmosfera unica ed inimitabile, che ha proiettato questo storico casinò direttamente nel futuro.

 

Il Casino de Paris e la sua arte

La Francia ha un ruolo da protagonista sia nel mondo dell’arte sia in quello del gioco. Nella capitale francese non poteva mancare un casinò che riflette il gusto raffinato per l’arte: il Casino de Paris, in Rue de Clichy, ospita una delle più complete collezioni di performance art, che rappresenta un’attrazione almeno quanto la stessa sala da gioco. Sono presenti, tra gli altri, preziose litografie e pezzi di poster art di artisti come Erté e Jules Chéret.

 

Palms Casino e The Aria Casino a Las Vegas

La capitale mondiale del gioco ospita anche altri casinò che hanno seguito l’esempio del Bellagio, dedicando uno spazio alla ‘fine art’. Tra questi merita sicuramente di essere menzionato il Palms Casino di Las Vegas, che ha una predilezione per l’arte contemporanea. Nella galleria d’arte del casinò sono rappresentati più di trenta artisti di fama internazionale, tra cui Andy Warhol, Richard Prince e Jean-Michel Basquiat.
Non è da meno il “The Aria”, che ospita opere di famosi pittori e scultori come Richard Long, Frank Stella, Henry Moore, Nancy Rubins e Maya Li.

Questi sono solo alcuni dei casinò che hanno deciso di puntare sull’arte per offrire un’esperienza di alto livello ai loro ospiti. Il successo delle esposizioni ha sancito un legame sempre più stretto tra questi due settori apparentemente così lontani.


Submit a Comment