Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | June 24, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

RESKATE - Harreman project

RESKATE – Harreman project

| On 27, Gen 2023

I murales illuminati di sera completano il significato originale dell’opera. La pittura fotoluminescente protagonista nel progetto “Harreman” dell’artista Reskate.

di Redazione Art Vibes


Picture: RESKATE – Harreman project, Eulalia, Mérida, Extremadura.


Harreman è una parola basca che significa relazione, è formata dai verbi HARTU (Ricevere) ed EMAN (Dare). “Harreman” è altresì il titolo dell’ampio progetto di arte urbana dell’artista Reskate, un progetto che partendo dall’etimologia del linguaggio, spazia con ironia visiva, e impreziosisce i suoi significati con l’impiego della pittura fotoluminescente, soluzione che offre molteplici livelli di lettura di un’opera.

Attraverso l’uso delle luci, l’osservatore diventa un partecipante attivo. Interagendo con l’opera, chi osserva, si crea la sua risposta. Attraverso questi interventi nello spazio publico si punta ad illuminare gli angoli più bui della città, nuove luci così incoraggiano i cittadini ad interagire con il murale di turno.

Harreman ingloba tutta una serie di azioni urbane realizzate in diverse città. Tra i tanti interventi realizzati dall’artista ne abbiamo selezionati cinque, davvero degni di nota.

 

Eulalia – Harreman project

Eulalia” ha preso vita in Spagna a Merìda (Estremadura) tra la fine del 2022 e il 2023 grazie alla produzione del MUMCO (Museo de Muralismo Contemporáneo de Mérida). Il termine deriva dal greco e significa “ben parlato”.

Secondo la tradizione Eulalia era una ragazza, che nel IV secolo, all’età di 12 anni, affrontò il potere costituito per chiedere libertà e rispetto per le sue convinzioni. Il governatore della Lusitania respinse la sua opinione e fu torturata per rappresaglia. Si dice che una nebbia sia apparve per coprire quelle atrocità.

 

RESKATE - Harreman project, Eulalia, Mérida, Extremadura
RESKATE – Harreman project, Eulalia, Mérida, Extremadura

RESKATE - Harreman project, Eulalia, Mérida, Extremadura
RESKATE – Harreman project, Eulalia, Mérida, Extremadura

In più occasioni è stata rappresentata, ma spesso nelle vesti di una donna anziana invece che nei panni di una ragazza.

L’invisibilità e l’invalidazione dei giovani come elemento attivo che dovrebbe far parte della società è un fardello che continua a perpetuarsi, poiché il futuro appartiene a loro e per questo dovrebbero essere protagonisti assoluti nel prendere decisioni sul loro presente.

Questo murale è dipinto a La Antigua, un quartiere vicino al circo romano di Mérida.

 

Paz de Belmonte – Harreman project

Paz de Belmonte è l’intervento realizzato da Reskate a Belmonte (Portogallo) nel 2019, prodotto da Formas Efémeras.

Anche in questo caso il concept dell’opera prende spunto da un preciso evento storico: nel 1496 Isabella d’Aragona accettò di sposare Manuele I del Portogallo a patto che gli ebrei nel paese si convertissero, pena l’espulsione.

Nella cittadina di Belmonte una piccola comunità ebraica, nonostante la minaccia dell’Inquisizione, decise di vivere i propri costumi in clandestinità, consolidando la propria integrità. La gente del posto mostrò grande rispetto e tolleranza, aiutando a conservare il segreto per oltre cinque secoli.

L’Intervento è stato portato a termine per la Festa das luzes (Hanukkah).

 

RESKATE - Harreman project, Paz de Belmonte, Portugal
RESKATE – Harreman project, Paz de Belmonte, Portugal

RESKATE - Harreman project, Paz de Belmonte, Portugal
RESKATE – Harreman project, Paz de Belmonte, Portugal

 

Hizkuntza – Harreman project

Hizkuntza invece racconta l’estinzione commerciale della balena “Eubalena Glacialis” nel Mar Cantabrico, evento che costrinse i baschi a navigare verso nuove destinazioni, favorendo così gli incontri con nuove culture e la nascita di nuove lingue come il basco-islandese e l’algonchino-basco.

L’Intervento, prodotto da Punti di Vue, è stato portato a termine nel 2018 in Patxa Place a Baiona, nei Paesi Baschi francesi, dove residenti e visitatori sono soliti riunirsi, celebrare e promuovere la cultura basca.

 

RESKATE - Harreman project, Hizkuntza, Baiona, French Basque Country
RESKATE – Harreman project, Hizkuntza, Baiona, French Basque Country

RESKATE - Harreman project, Hizkuntza, Baiona, French Basque Country
RESKATE – Harreman project, Hizkuntza, Baiona, French Basque Country

 

Domestication – Harreman project

Il Tiroler Bracke è una razza di cane originaria del Tirolo austriaco. Questo segugio, le cui prede sono principalmente volpi, è noto per la sola caccia, il suo naturale istinto predatorio è stato utilizzato dall’essere umano per il proprio profitto nel corso della storia.

Partendo da questo concept l’artista ha elaborato un murale, prodotto da Calle Libre, un’opera in apparenza minimale che al buio rivela tutta la sua cruda verità.

 

RESKATE - Harreman project, Domestication, Wien Museum, Austria
RESKATE – Harreman project, Domestication, Wien Museum, Austria

RESKATE - Harreman project, Domestication, Wien Museum, Austria
RESKATE – Harreman project, Domestication, Wien Museum, Austria

 

Connettività – Harreman project

Shenzen è la città che nel 2019 ha ospitato l’intervento di Reskate denominato “Connettività”. L’attuale metropoli, da antico villaggio di pescatori in 40 anni è passato da 30.000 a 12 milioni di abitanti fino a diventare il fiore all’occhiello dell’industria della telefonia mobile.

L’opera, prodotta da Fringe Art Center, mette in discussione il ruolo dei social network, uno strumento che ci connette, ci cattura e allo stesso tempo ci controlla.

 

RESKATE - Harreman project, Connectivity, Shenzen, China
RESKATE – Harreman project, Connectivity, Shenzen, China

RESKATE - Harreman project, Connectivity, Shenzen, China
RESKATE – Harreman project, Connectivity, Shenzen, China

– Photo credits & courtesy of: reskatestudio.com


– Instagram: instagram.com/reskatestudio


Submit a Comment