Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | June 14, 2024

Scroll to top

Top

Art
No Comments

D*FACE  - Silver Screen Eye-Cons

D*FACE  – Silver Screen Eye-Cons

| On 25, Mar 2023

Le opere “aPOPcalittiche” di D*FACE in mostra a Milano presso Wunderkammern gallery.

di Redazione Art Vibes


Picture: DFace, Careless Whisper HPM – Turquoise (August 2019), Emulsion (hand painted) and screenprinted on 370gsm paper, Edition 9 of 10, Credits DFace Studio.


Silver Screen Eye-Cons è il titolo della nuova mostra proposta dalla galleria Wunderkammern a Milano realizzata dall’artista londinese conosciuto in arte come D*Face. L’esposizione è curata da Giuseppe Pizzuto con testo critico di Silvano Manganaro, docente all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila.

Sono molte e diverse tra loro le opere esposte in questa inedita mostra in cui si potranno vedere lavori raffiguranti l’iconico D*Dog, personaggio ispirato al cartone animato dei Peanuts, nonché i suoi famosi Digital Drawings, opere in cui l’artista combina disegno a matita e schermi digitali, gli HPM (Hand Painted Multiples) che uniscono la pittura a mano alla serigrafia, fino ad arrivare a un unico ed esclusivo omaggio al cinema italiano realizzato grazie a interventi su poster di famosi film della nostra cinematografia.

D*Face, uno degli esponenti dell’arte urbana più importanti della scena britannica e internazionale, è nato e cresciuto a Londra, dove già dalla sua prima mostra che si è tenuta nel 2005 ha conseguito importanti successi di pubblico e di critica. Ha coltivato sin da adolescente il suo interesse per i graffiti, la musica hip hop, l’estetica punk e soprattutto la cultura skate anche grazie alle pagine della rivista americana Thrasher e alla grafica provocatoria di artisti come Jim Phillips e Vernon Courtlandt Johnson che lo hanno portato a seguire un percorso di graphic design e illustrazione.

 

D*Face - Star Crossed (Agosto 2020), Matita su carta con schermo digitale a scomparsa, Credits D*Face Studio.
D*Face – Star Crossed (Agosto 2020), Matita su carta con schermo digitale a scomparsa, Credits D*Face Studio.

La sua passione diventa presto una professione e comincia a lavorare come illustratore e designer freelance, al contempo inizia a realizzare le prime importanti opere negli spazi urbani con una varietà di tecniche e mezzi come vernice spray, adesivi, poster e stencil.

I suoi lavori – in cui armonizza arte, design e graffiti – lo rendono uno dei precursori della street art così come la conosciamo oggi. I suoi murales si possono apprezzare in tutto il mondo: da Parigi a Madrid, da Brooklyn a Stoccolma, da Città del Messico a Taipei. Lo stile pop sovversivo di D*Face e il suo iconico personaggio D*Dog sono diventati un elemento fondante dell’arte urbana. “aPOPcalittico” è come spesso l’artista ha descritto il proprio lavoro, fortemente ispirato al Pop Americano degli anni ’80.

La sua visione è infatti ricca di ironia e di critica rispetto al mondo contemporaneo governato da materialismo e consumismo. Sono numerose le sue collaborazioni, tra le quali citiamo quelle con gli artisti Banksy e Shepard Fairey (Obey), il gruppo musicale Blink-182 e il brand Triumph Motorcycles.


Exhibition info: D*FACE  – Silver Screen Eye-Cons.

When: opening: 12 aprile 2023.
Where: WUNDERKAMMERN, via Nerino, 2, 20123 Milano.


Submit a Comment