Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | June 2, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Bordalo II - Pelicans

Bordalo II – Pelicans

| On 31, Mar 2020

Due enormi pellicani nel centro di Lisbona: l’ultima installazione dell’artista portoghese Bordalo II.

di Redazione Art Vibes


Picture: Bordalo II – Pelicans, Lisbon, 2020. photo credit: Mike Doorline.


Nelle scorse settimane (prima dell’esplosione della pandemia globale) l’artista portoghese Bordalo II ha creato un’incredibile installazione nel cuore di Lisbona. “Pelicans” questo il nome dell’opera sorge nel centro della capitale, all’angolo tra Rua de Santa Justa e Rua de Carmo, un lavoro Commissionato dall’Associação Mutualista Montepio.

Il suo stile è inconfondibile, sculture tridimensionali composte da materiali di recupero raccattati in giro per la città, definiscono ogni volta nuove trame visive. In questo caso sono due magnifici esemplari di Pellicano a saltar fuori letteralmente dalla parete, una scelta quella dell’artista di raffigurare il volatile forse non del tutto casuale visto il delicato momento che l’umanità sta attraversando.

Nei vari bestiari di tradizione cristiana o araldica, il pellicano simboleggia la pietà, l’amore e la carità per il prossimo. Come ha affermato Oliver Wirth (ll simbolismo ermetico) sembra che “l’uccello dal caratteristico lungo becco, nutrendo attraverso un’apertura del collo i suoi piccoli, abbia dato luogo alla leggenda del sacrificio delle proprie carni per la vita dei figli fino a divenire “emblema di carità” ovvero di devozione parentale fino al sacrificio”.

Ecco, osservando questa opera ci viene naturale calarci nei panni del pellicano, perché oggi il sacrificio di tutti nel restare a casa possa giovare un domani all’intera comunità. Great inspiration!

 

Bordalo II - Pelicans, Lisbon, 2020. photo credit: Mike Doorline
Bordalo II – Pelicans, Lisbon, 2020. photo credit: Mike Doorline

Bordalo II - Pelicans, Lisbon, 2020. photo credit: Mike Doorline
Bordalo II – Pelicans, Lisbon, 2020. photo credit: Mike Doorline

– via: facebook.com/BORDALOII – photo credits & courtesy of: © Mike Doorline


– website: facebook.com/BORDALOII


Submit a Comment