Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | December 18, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

Michael Beitz - Il valore culturale degli arredi

Michael Beitz – Il valore culturale degli arredi

| On 10, Giu 2017

Il design che tenta di spiegare la complessità delle relazioni sociali umane.

di Redazione Art Vibes


Picture: Dining Table, 2010, wood.


Michael Beitz, artista e Assistant Professor presso l’Università del Wisconsin, rinnova la funzionalità degli oggetti di uso quotidiano, presentandoli in una nuova versione che ne rende impossibile l’utilizzo.
Le sue sculture e installazioni cercano di riprodurre la complessità delle relazioni umane, combinando design e artigianato con questioni concettuali.
Il suo obiettivo è quello di riflettere sul valore culturale degli arredi, come tavoli da pranzo, divani e panche, compromettendone la funzionalità.

Divani annodati che rendono difficile sedersi, tavoli e panche che si avvolgono su se stessi, piani che perdono una consistenza solida e diventano liquidi e quindi inutilizzabili.
L’oggetto si trasforma in uno spazio di isolamento che nega l’interazione sociale, e che abbandonando l’uso funzionale diviene oggetto artistico e simbolico che riporta all’ emblematicità delle relazioni umane.

 

Michael Beitz - Table, wood, 2016
Table, wood, 2016

Michael Beitz - Whippy, 2016, wood
Whippy, 2016, wood

Michael Beitz - Sunday Afternoon, 2013, wood and paint
Sunday Afternoon, 2013, wood and paint

Michael Beitz - Not Now, 2014, wood
Not Now, 2014, wood

Michael Beitz - Why, Buffalo University, City Campus
Why, Buffalo University, City Campus

Michael Beitz - Roll, wood, Dismaland, 2015
Roll, wood, Dismaland, 2015

Michael Beitz - Idiot, wood, 2013
Idiot, wood, 2013

– photo credits & courtesy: ©Michael Beitz


Further reading:

– website: michaelbeitz.com


Submit a Comment