Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | June 21, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

TrentinoInJazz 2017 - L'Unione fa il Jazz

TrentinoInJazz 2017 – L’Unione fa il Jazz

| On 09, Giu 2017

La ‘rassegna network’ delle Valli trentine: oltre 70 concerti da giugno a novembre.

di Redazione Art Vibes


Con la sua sesta Edizione torna TrentinoInJazz, una delle rassegne dedicate al jazz più originali, significative e lunghe del panorama musicale italiano ed europeo: un cartellone che copre due stagioni all’insegna di un networking tra enti locali e organizzatori. Sei mesi di musica, oltre 70 concerti, centinaia di musicisti, un’organizzazione che mette in comunicazione alcuni dei comuni e dei luoghi tra i più suggestivi d’Europa, attivati per l’accoglienza di protagonisti del jazz, di spettatori e turisti, una vera rete musicale che si snoda nel corso di quasi tutto l’anno e sull’intero territorio della provincia di Trento.

Nello specifico del 2017, TrentinoInJazz è articolato in otto “microfestival” dislocati nelle varie aree della provincia, ognuno con la sua peculiarità artistica e con la sua connotazione territoriale: TrentinoIn Jazzclub (partito in anticipo il 18 marzo 2017 con live di anteprima), Valsugana Jazz Tour (partito il 5 maggio), Ars Modi Jazz (dal 13 maggio), Suoni d’acqua, suoni di vini (dal 4 giugno), Lagarina Jazz (dal 16 giugno), Panorama Music (dal 2 luglio), Valli del Noce Jazz (dal 15 luglio), Ai confini ed oltre (dal 29 settembre).

 

TrentinoInJazz 2017 - L'Unione fa il Jazz
TrentinoInJazz 2017 – L’Unione fa il Jazz

Dopo le performance dei tedeschi Embryo (1 giugno), e di Carlo Maver Trio (4/6 Rovereto), ora è il turno di Sonata Islands Quartet (11/6 Rovereto), Di Vi KAPPA 3 (18/6 Rovereto), Blue Naif (25/6 Rovereto), D.O.V.E. (2/7 Rovereto). Una bella novità dell’edizione 2017 è Suoni d’acqua, suoni di vini (a cura di Sonata Islands): Sonata Islands Meet Classic (4/6 Pergolese), Maurizio Bestetti Blues Power (11/6 Sarche), Blue Naif (18/6 Lagolo), Artchipel Orchestra (2/9 Andalo, 3/9 Lagolo), Mack (10/9 Lagolo), Like Sonny (16/9 Castel Thun, 17/9 Pergolese). Non mancano gli appuntamenti di Ars Modi Jazz, ispirata al manifesto della musica catartica e alla diffusione della “buona musica contemporanea“: Martin Münch (10/6 Trento), Marco Bovi Trio (24/7 Comano), Sonata Islands Meet Classic (28/7 Pinzolo), Maurizio Di Fulvio Quartet (11/8 Pinzolo, 12/8 Comano), Edoardo Bruni (11/11 Trento), Duo Zamuner (25/11, Trento).

Fiore all’occhiello della rassegna anche nel 2017 il Lagarina Jazz, sempre attento a proposte di rilievo internazionale, a cura del giornalista Giuseppe Segala: Sezione Jazz Conservatorio Bonporti: Aperitivo Jazz e Vanessa Tagliabue Yorke feat. Bearzatti/Ottolini/Birro (16/6 Isera), Alexander Hawkins e Gabriele Mitelli (18/6 Villa Lagarina), Enrico Pieranunzi e Pino Ninfa (23/6 pomeriggio Rovereto, sera Ala), Rosa Brunello y Los Fermentos (25/6 Villa Lagarina), Sezione Jazz Conservatorio Bonporti: Aperitivo Jazz e Barbara Casini e Roberto Taufic – Terras. Special guest: Roberto Red Rossi (30/6 Mori).

 

Javier Girotto - photo credit: Raoul Iacometti
Javier Girotto – photo credit: Raoul Iacometti. image via: javiergirotto.com

Dalla Val Lagarina alla Val di Fassa, da giugno al mese di luglio con Panorama Music Festival, come sempre nel palcoscenico naturale delle Dolomiti della Val di Fassa, concerti in alta quota tra jazz, rock, pop e avanguardia a ingresso gratuito: Musikkapelle Burgstall (2/7 Vigo di Fassa), Silvania Dos SantosGiancarlo Bianchetti Project (6/7 Pozza di Fassa), Emilia Martensson (13/7 Moena), Big Band Giovanile dell’Alto Adige diretta da Helga Plankensteiner (23/7 Pozza di Fassa), Sonata Islands Quartet (27/7 Passo San Pellegrino), Oyster (30/7 Canazei), Doro Gjat (3/8 Moena), Barionda (6/8 Vigo di Fassa), Jemm Music Project (13/8 Passo San Pellegrino), Martina Iori, Marco Mattia e Stefano Merighi (17/8 Pozza di Fassa), Ex Aequo: Gaia Mattiuzzi e Pasquale Mirra (20/8 Moena), Roberto Arnoldi (24/8 Campitello di Fassa), Francesco Maccianti (27/8 Moena).

 

Kenny Garrett
Kenny Garrett.image via: kennygarrett.com

Sabato 15 luglio debuttano in contemporanea due tra le sezioni più vivaci e conosciute del TrentinoInJazz: Valsugana Jazz Tour e Valli del Noce Jazz. Si comincia come annunciato sabato 15 luglio con E(Tico)Trio di Renzo Vigagni (Alberè di Tenna), poi Helga Plankensteiner & Plankton (18/7 Pergine Valsugana), Tiger Dixie Band (20/7 Grigno Valsugana), Michele Giro Trio (25/7 Valcanover), Revensch (2/8 Baselga di Pinè), Renzo Ruggieri & FaRe Jazz Big Band: Kramer Project (5/8 Levico Terme), gran finale con Kenny Garrett (6/10 Pergine Valsugana).

Sabato 15 ai nastri di partenza anche la sezione Valli del Noce Jazz, quest’anno con interessanti novità: Bonporti Jazz Band con Barbara Casini e Paolo Silvestri (15/7 Cles), Il magico mondo di Jobim, De Hollanda, Veloso e Gil: Barbara Casini, Sandro Gibellini, Gianni Alberti (16/7 Malè), Nick Lee & the Jingle Fellas (18/7 Malè), Accordi & Disaccordi (19/7 Segno), Eccher’s Hackers: Luciano Federighi (20/ Mezzolombardo), Kilometro zero in jazz: From Ella to Amy (21/7 Denno), Coro giovanile C. Eccher + Prembhai (22/7 San Romedio), Diapason Sax Connection (stazioni da Trento a Cles) + Prembhai (23/7 Lago di Tovel), Só Forró (25/7 Cles), Robert Bonisolo trio (26/7 Croviana).

In autunno torna per il terzo anno Ai confini ed oltre, in collaborazione con Amici della Musica di Borgo Valsugana, all’insegna dello slogan “Parole sulla musica, musica sulle parole“: Flute and upper voices – Emilio Galante & Ensemble vocale C. Eccher (23/9 Trento), Wagner contra Wagner – Giuseppe Calliari e duo pianistico Edoardo Bruni (29/9 Borgo Valsugana, 20/9 Trento), A spasso con Frank – Melologo underground intorno al grande Frank Zappa da Baltimora (Montecchi/Dalpane/Galante) (6/10 Rovereto, 7/10 Borgo Valsugana, 8/10 Trento), Hobo Plays Robert Wyatt (Achilli/Giuntoli/Manera) (13/10 Borgo Valsugana, 14/10 Trento), Un’anima divisa in trio (Venosta/Visibelli/Turra) (21/10 Borgo Valsugana, 22/10 Trento).

 

Alexander Hawkins - photo credit: Edu Hawkins Music Photography
Alexander Hawkins – photo credit: Edu Hawkins Music Photography. image via: alexanderhawkinsmusic.com

– via: Art Vibes submission


Further reading:

– website: trentinojazz.com


Submit a Comment