Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | February 2, 2023

Scroll to top

Top

No Comments

MASK Architects - BAOBAB Luxury Safari Resort

MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort

| On 22, Gen 2023

Creare una comunità sostenibile ed ecologica in Africa facendo leva sul turismo. Il primo safari resort eco-turistico di lusso al mondo progettato per produrre autonomamente la propria acqua utilizzando la tecnologia Air to Water.

di Redazione Art Vibes


Picture: MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects.


MASK Architects ha progettato il primo safari resort eco-turistico di lusso al mondo in Africa che produce autonomamente la propria acqua utilizzando la tecnologia Air to Water alimentata da un dispositivo solare trasparente, coperto da un vetro a tenda.

L’obiettivo del progetto non è solo quello di creare una residenza di lusso unica, ma anche cercare soluzioni innovative, sostenibili e ambientali ai problemi basati sui processi di generazione di progetti costruttivi e rigenerativi derivanti dai fattori geologici, climatici e ambientali.
Si punta a rendere accessibile l’acqua in quanto bisogno primario fondamentale, poiché le fonti idriche non dovrebbero essere un lusso riservato a pochi ma appartenere a tutti.

Il concept di questo ambizioso progetto mira a aiutare le comunità locali più remote dell’Africa, isolate da ogni tipo di infrastruttura e servizi, favorendo uno sviluppo concreto dell’agricoltura, della manifattura e dell’approvvigionamento idrico.

 

MASK Architects - BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects
MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects

Integrare il turismo nella pianificazione degli insediamenti è importante perché consente alle persone di sostenere le economie del luogo, coinvolgendo i locali nel progetto, accresce la consapevolezza ambientale, sostiene i diritti umani e stimola la crescita di movimenti democratici orientati futuro.

Dal punto di vista innovativo, la vera novità risiede nella tecnologia che permetterà di ricavare acqua dall’aria. La tecnologia Air to Water è integrata in ogni struttura di alloggio modulare. Attraverso precise tecniche di deumidificazione si potrà estrarre e condensare l’umidità nell’aria al fine di produrre acqua pulita e salubre. Completano il kit innovazione speciali pannelli solari trasparenti che rivestono il vetro a tenda, in grado di produrre elettricità in autonomia.

Grazie ai filtri dell’aria posizionati all’interno dei pali in alluminio coperti di legno che circondano perimetricamente la facciata di ogni modulo, l’aria di ingresso entra in questi canali lineari. I canali, integrati nella struttura a maglie lineari, estraggono l’umidità dall’aria che viene filtrata, condensata e quindi elaborata attraverso un ulteriore sistema di filtraggio multi-step direttamente nella sala sistemi situata al livello +1.50, producendo “acqua purificata, pronta da bere“.

 

MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects
MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects

Le< strong>BAOBAB Safari Lodges sono progettate per fare parte di una comunità chiusa e autosufficiente, dove vi sarà terra per coltivare frutta, verdura, per ricavare acqua, per l’agricoltura e gli animali e strutture per fare e vendere cibo come formaggio, pane, carne e latte. “Vogliamo essere in grado di costruire una comunità che possa fornire e nutrire le comunità circostanti che soffrono di fame e povertà.“- hanno affermato i progettisti. “Il progetto sarà accessibile, scalabile e adattabile. Utilizzando le risorse in modo sostenibile, miriamo a ridurre l’impatto dell’eccessivo consumo e dei rifiuti, mantenendo la biodiversità all’interno degli insediamenti, fondendo natura e paesaggio con la fauna selvatica“.

La struttura dell’edificio prevede la presenza di una scala per accedere ai diversi livelli del lodge, ospita altresì una pompa per far salire e scendere l’acqua dalla piscina. La struttura esterna è creata con materiali in legno locali, mentre tende pieghevoli interne proteggono dal sole in condizioni climatiche che raggiungono temperature elevate.

Il lodge è stato progettato per ospitare spazi abitativi: possono essere utilizzati per coppie, piccole famiglie o gruppi numerosi. Gli spazi ospitano ripostigli, un piccolo bar su misura, un bagno interno con WC, lavandino e doccia, un soggiorno multifunzionale, area lavoro e camera da letto. Impreziosisce il tutto una piscina di 30 metri quadrati e un’ area per tuffi con doccia esterna.

I lodge possono essere utilizzati in molti settori diversi, dall’edilizia residenziale, ai ristoranti, dai bar, alle sale relax, dalle spa agli uffici, dai centri fitness, ai centri educativi, dalle strutture per il personale dei parchi safari alle postazioni di sicurezza, fino alle torri di osservazione e altro ancora.

I balconi che circondano il lodge possono essere installati con vetri temperati a pavimento per offrire una prospettiva e una vista diversa degli animali sottostanti che circolano liberi nell’oasi.

 

MASK Architects - BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects
MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects

MASK Architects - BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects
MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects

MASK Architects - BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects
MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects

MASK Architects - BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects
MASK Architects – BAOBAB Luxury Safari Resort. Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta. Renderings credits: MASK Architects

Design Firm: MASK architects
Lead Designers and Architects: Öznur Pınar Çer and Danilo Petta
Renderings credits: MASK Architects
Architectural Report Press: Sarje Nagda
Project Location: Africa
Gross Built Area: 25.845 sqm


– website: maskarchitects.com


Submit a Comment