Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | April 23, 2024

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Open museum, open city - MAXXI

Open museum, open city – MAXXI

| On 21, Ott 2014

Un palco unico, aperto al dialogo tra voci diverse.

di Redazione Art Vibes


Il MAXXI dedica alla sound art la mostra “Open museum, open city“, che raccoglie le opere di dieci artisti, italiani e stranieri.
Per ben cinque settimane il museo di Roma si svuota lasciando spazio al suono.

Il progetto, a cura di Hou Hanru, offre la stimolante possibilità di ripensare il rapporto tra la produzione artistica, gli interventi architettonici e la partecipazione del pubblico.
Una riflessione sulla complessità di Roma, foro moderno della trasformazione urbana e degli esperimenti socio-culturali.

Nove gli artisti, invitati ognuno a sviluppare un tema specifico: Justin Bennett, Cevdet Erek, Lara Favaretto, Francesco Fonassi, Bill Fontana (il cui lavoro sarà donato e diventerà permanente), Jean Baptiste Ganne, Ryoji Ikeda, Haroon Mirza e Philippe Rahm.

Tutt’intorno, nelle sei settimane dal 24 ottobre al 30 novembre, una galassia di eventi con oltre 200 partecipazioni di ogni tipo, artisti ma anche filosofi, politici, scrittori, giornalisti.

Open museum, open city – MAXXI
Bill Fontana, Open museum, open city - MAXXI
Bill Fontana, Open museum, open city – MAXXI

Dal suono fluido dell’acqua che scorre sotto la città di Roma, alla scomposizione di un pezzo musicale in singole note, dai rumori della città al ritmo della rivoluzione e molto altro ancora.

Parte integrante della mostra il calendario degli eventi performativi: musica, danza, teatro, cinema, narrazioni, letture, poesia, incontri improvvisati nello stile dello speaker’s corner.


– via: roma.zero.eu


Further reading:

– Fondazione MAXXI: fondazionemaxxi.it


Exhibition info:

Open museum, open city – MAXXI

When: dal 24 Ottobre al 30 Novembre 2014.
Where: MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Via Guido Reni 4A – 00196 Roma.


Submit a Comment