Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | October 21, 2019

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Elisa Anfuso - Eyes Wide Shut

Elisa Anfuso – Eyes Wide Shut

| On 08, Ott 2019

Un viaggio onirico nel turbamento infantile, un’esplorazione della figura femminile, tra sogno, erotismo e ordinarietà.

di Redazione Art Vibes


Picture: Elisa Anfuso – L’altra Eva I, olio e pastelli su lino / oil and pastels on linen canvas, 180×240 cm, 2018.


Dal 6 al 27 ottobre 2019, il Museo MA*GA di Gallarate (VA) ospita la personale di Elisa Anfuso (Catania, 1982), dal titolo Eyes Wide Shut.

L’esposizione, curata da Angelo Crespi, col sostegno di liquid art system, presenta una decina di opere dell’artista siciliana, che si caratterizzano per un’atmosfera sospesa a metà tra la realtà e la finzione, all’interno della quale si muovono esclusivamente donne e adolescenti.

Le fredde protagoniste delle sue tele sono colte in pose ricercate a effetto, a volte ieratiche, spesso teatrali, su un fondale che rivela una natura ferma e indifferente, o su partiture spaziali bianche o su architetture cinquecentesche appena accennate.

 

Elisa Anfuso | Eyes Wide Shut | MA*GA. video courtesy of: Elisa Anfuso

Elisa Anfuso cura con particolare attenzione ogni aspetto dei suoi dipinti, dagli abiti, semplici ma allo stesso tempo pesanti di pizzi e merletti, alle acconciature elaborate fino allo sfinimento, dagli animaletti, agli oggetti, ai dolci, che paiono usciti fuori dalle pagine di una fiaba in continua evoluzione.

Di più, come afferma Angelo Crespi, “le adolescenti e le donne dell’Anfuso mantengono una certa carica erotica, le loro posture rivelano certi turbamenti infantili, ma nella fredda compostezza delle forme e nella pulizia della linea, nulla tracima e le sensazioni vengono incanalate, ricondotte nell’alveo di una quasi normalità”.

Il titolo della mostra, “Eyes Wide Shut” riprende quello dell’omonimo film di Stanley Kubrick (1999) tratto a sua volta dalla novella “Doppio sogno” di Arthur Schnitzler (1925/26) e riflette proprio l’ambiguità di uno sguardo a un tempo aperto e chiuso, contemporaneamente rivolto verso l’esterno e verso l’interno.

Non è un caso che alcune delle donne ritratte appaiano bendate, cieche verso il mondo esteriore, ma ben attente a guardarsi dentro se stesse.

 

Elisa Anfuso - L'altra Eva II, olio su lino / oil on linen canvas, 180x180 cm, 2018
Elisa Anfuso – L’altra Eva II, olio su lino / oil on linen canvas, 180×180 cm, 2018

Elisa Anfuso - L'Altra Eva VII, olio e pastelli su lino/ oil and pastels on linen canvas, 120x180 cm, 2019
Elisa Anfuso – L’Altra Eva VII, olio e pastelli su lino/ oil and pastels on linen canvas, 120×180 cm, 2019

Elisa Anfuso - Mademoiselle X (II), olio su lino / oil on linen canvas, 180x120 cm, 2019
Elisa Anfuso – Mademoiselle X (II), olio su lino / oil on linen canvas, 180×120 cm, 2019

Elisa Anfuso - Mademoiselle X (III), olio su lino / oil on linen canvas, 180x120 cm, 2019
Elisa Anfuso – Mademoiselle X (III), olio su lino / oil on linen canvas, 180×120 cm, 2019

– via: Art Vibes submission


Exhibition info: Elisa Anfuso – Eyes Wide Shut, a cura di Angelo Crespi.

When: 6 – 27 ottobre 2019
Where: Museo MA*GA (via E. De Magri 1), Gallarate (VA).


Submit a Comment