Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | August 15, 2018

Scroll to top

Top

Art
No Comments

David Hockney at the Royal Academy of Arts - Arte al cinema

David Hockney at the Royal Academy of Arts – Arte al cinema

| On 29, Gen 2018

Un brillante docufilm sulla vibrante arte di David Hockney.

di Redazione Art Vibes


Gioioso, irrequieto, imprevedibile, vitale. David Hockney è uno degli artisti britannici più famosi al mondo, principale esponente della Pop art anglosassone, è portavoce di un’arte iconica carica di naturale immediatezza, in grado di sprigionare un’energia emotiva vibrante. Membro della Royal Academy of Arts dal 1991, ha un rapporto unico con l’istituzione, per i cui spazi ha realizzato due celebri mostre ad hoc, trasformandole in due eventi spettacolari.

A Bigger Picture 2012 è stata la prima grande esibizione di nuovi dipinti paesaggistici, imponenti opere di grandi dimensioni ispirate al paesaggio dello Yorkshire, un excursus sulla bellezza delle stagioni, ma anche sulle nuove tecnologie esplorate dal pittore negli ultimi anni. 

82 Portraits and One Still Life 2016 è invece la raccolta di straordinaria bellezza e valore artistico incentrata sull’arte del ritratto, rielaborato ed espresso con rinnovato vigore creativo grazie a dipinti che offrono un’istantanea della vita privata dell’artista e sul mondo dell’arte attraverso la rappresentazione di amici, colleghi o persone che hanno incrociato il suo percorso tra il 2014 e il 2015.

 

DAVID HOCKNEY DALLA ROYAL ACADEMY OF ARTS: Solo il 30 e 31 gennaio al cinema – video courtesy of: Nexo Digital

Proprio queste due mostre sono le protagoniste principali del docufilm David Hockney at the Royal Academy of Arts, in uscita in Italia solo il 30/31 gennaio. L’artefice di opere iconiche come A Bigger Splash e A Closer Grand Canyon si racconta attraverso l’intervista di Tim Marlow, Direttore Artistico della Royal Academy of Arts

Dal suo primo viaggio all’estero, in Egitto nel 1963, al dolore per la morte dell’amico Jonathan Silver, fino alla descrizione delle innovative tecniche che sta recentemente abbracciando nel ultimi anni, come disegni e video realizzati con l’iPad. Un percorso documentaristico arricchito anche dai pareri di prestigiosi critici d’arte come Martin Gayford, Jonathan Jones, e  Edith Devaney (Senior Contemporary Curator della Royal Academy of Arts), quest’ultima due volte musa per l’artista.

Appuntamento da non perdere dunque il 30/31 gennaio per ammirare sul grande schermo per la regia di Phil Grabsky il genio creativo di David Hockney. Il film è distribuito da Nexo Digital


– website: royalacademy.org.uk


Submit a Comment