Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | October 25, 2021

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Attività artistiche da fare in casa: ecco alcuni consigli utili

Attività artistiche da fare in casa: ecco alcuni consigli utili

| On 07, Ott 2021

Dedicare il proprio tempo libero all’arte: una soluzione creativa per sviluppare il proprio senso estetico e per passare del tempo di qualità con la propria famiglia.

di Redazione Art Vibes


Picture: image via: Adobe Stock.


Ormai la frenesia che regola i ritmi della vita di tutti i giorni è diventata veramente dominante e, proprio per questo motivo, è importante andare alla ricerca di soluzioni che possano rendere la quotidianità molto meno stressante.

C’è chi prende la decisione di dedicare il suo tempo libero all’intrattenimento, grazie al boom del gioco online come su casinoonlineaams.com, e chi al contrario scegliere di dedicarlo all’arte, in modo particolare al disegno e alla pittura, spesso in compagnia dei propri bambini o della propria famiglia.

 

Come trasmettere ai bambini l’arte di disegnare a matita

Tra le attività che si possono svolgere in casa in compagnia dei propri bambini troviamo anche quella di far imparare loro a disegnare degli animali con la matita. Il materiale che occorre per svolgere una simile attività è veramente pochissimo, dato che sono sufficienti una matita, un semplice foglio di carta e una gomma.

Come si può facilmente intuire, non ci si improvvisa di sicuro artisti in grado di fare dei capolavori al posto dei disegni, come quelli senza tempo di Omar Galliani, dal momento che serve un bel po’ di pratica e anche una buona tecnica. L’obiettivo finale, però, è sicuramente quello di riuscire a individuare un’attività che possa stimolare in maniera adeguata il proprio cervello, abbandonando un po’ la tecnologia che imperversa ormai dappertutto.

 

Imparare l’uso degli acquerelli

Gli acquerelli rappresentano una tecnica veramente ricca di fascino. Infatti, la combinazione tra gomma arabica e pigmento, ma anche acqua, riesce a garantire quel risultato finale che non può che lasciare ogni volta senza parole. Tanti artisti famosi si sono cimentati in questa tecnica: basti pensare come l’acquerello di Britney Spears è stato venduto all’asta per 10 mila dollari.

Il disegno a matita, in confronto, si può considerare come una tecnica molto più minimalista, ma anche nel caso dell’apprendimento nell’utilizzo degli acquerelli in realtà il materiale che serve è veramente molto scarno. Certo, bisogna tenere in considerazione come è necessario avere qualche conoscenza in più sulle modalità d’uso dei colori e su come si devono stendere sul foglio.

 

image via: Adobe Stock

 

Creare una storia e poi disegnarla

Ecco un altro esercizio artistico particolarmente interessante, che prevede di inventare una storia e poi cimentarsi nel suo disegno. Si tratta della più tradizionale attività che finisce per mettere notevolmente in crisi gli adulti, dal momento che spesso e volentieri, dopo tanti anni, tendono un po’ a dimenticarsi cosa voglia dire la fantasia.

Anche in questo caso stiamo facendo riferimento a un’attività che si può svolgere senza problemi con la propria famiglia e, in modo particolare, con i propri bimbi. Inventare una storia, nello specifico una fiaba, è senz’altro un ottimo modo per passare il tempo in maniera creativa.

Una volta che sono stati scelti i personaggi principali, tra cui non può mancare chiaramente il protagonista e il suo acerrimo nemico, la cosa da fare è quella di attrezzarsi di matite colorate e carta ed ecco che si può cominciare all’illustrazione della propria storia.

Non provate nemmeno per un secondo a pensare che possa essere una passeggiata, dal momento che sarà tutto fuorché facile. In effetti, spesso, c’è la tendenza a fare affidamento su dei soggetti decisamente semplici, come ad esempio il ritratto di personaggi famosi, i classici paesaggi e così via. In questo caso, però, è meglio osare e inventarsi dei soggetti completamente nuovi che nascono dalla propria fantasia.

Infine, un’altra interessante attività che si può svolgere sia con i bambini che in solitaria, è sicuramente quella di andare alla scoperta delle regole basiche legate alla teoria dei colori. Conoscere con un certo grado di precisione gli strumenti del mestiere è molto importante per essere poi in grado di usarli nel migliore dei modi. Qual è la classificazione dei colori, quali sono quelli primari e come devono essere miscelati per creare dei colori secondari oppure terziari e così via.


Submit a Comment