Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | June 14, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

OZMO - "Sophia", murale a Roma

OZMO – “Sophia”, murale a Roma

| On 20, Ott 2023

Conoscenza, saggezza, giustizia, trasparenza e diritto ad un futuro migliore sui muri dell’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti.

di Redazione Art Vibes


Picture: OZMO – Sophia, murale all’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti, Roma.


Sophia è simbolo di conoscenza e saggezza.
Un invito a lottare per la giustizia, la trasparenza e un futuro migliore

– Ozmo


Un’opera d’arte pubblica impressa sulle mura dell’IIS Enzo Ferrari di Roma, sede operativa dell’associazione daSud e del suo progetto educativo ÀP-Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti, che raffigura “Sophia“, simbolo di conoscenza e saggezza, che viene interpretata e rappresentata sotto forma di dea che si eleva a invito a lottare per la giustizia, la trasparenza e il diritto a un futuro migliore.

A firmarla è l’artista di fama internazionale Ozmo, che questa mattina l’ha inaugurata negli spazi di Via Contardo Ferrini 83 a Cinecittà-Don Bosco, insieme alla scuola e all’associazione daSud.

«Il murale – ha dichiarato l’artista – aspira a riflettere la complessità e la profondità degli obiettivi sia della scuola sia di daSud, associazione nota per il suo impegno nel contrasto socio-culturale delle mafie e nella promozione dei diritti civili. Mi auspico possa lasciare un’impronta che sia di ispirazione a tutte le persone che varcano la soglia di entrata dell’edificio: non solo sul muro fisico ma anche nelle menti e nei cuori di tutti coloro che ne fanno parte».

 

OZMO - Sophia, murale all'Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell'Antimafia e dei diritti, Roma
OZMO – Sophia, murale all’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti, Roma

All’evento di inaugurazione, momento di festa per gli studenti, i docenti e tutto il vicinato della borgata Lamaro, sono intervenuti anche la preside dell’istituto Carla Deiana e il vicepresidente daSud Pasquale Grosso.

«Abbiamo sostenuto la realizzazione dell’opera di Ozmo che dà un nuovo volto alla scuola – ha spiegato la dirigente scolastica dell’IIS Enzo Ferrari Carla Deiana – L’opera per noi rappresenta il diritto a studiare, inteso non solo come diritto ad andare a scuola, ma come diritto a sognare e a realizzare ciò che si vuole diventare. È questo ciò che auspichiamo per i nostri studenti e le nostre studentesse».

«Anche a scuola – ha commentato il vicepresidente di daSud Pasquale Grosso – i muri parlano di antimafia. Siamo grati ad Ozmo e alla sua opera per aver saputo cogliere l’essenza del nostro impegno e l’importanza di un progetto educativo come quello della nostra ÀP-Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti dentro una scuola della periferia romana. Per noi di daSud, dopo quello a Collina della Pace, si tratta del secondo grande murale che con orgoglio consegniamo alla città di Roma: un simbolo di creatività antimafia, diritti e rigenerazione degli spazi urbani».

 

OZMO - Sophia, murale all'Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell'Antimafia e dei diritti, Roma
OZMO – Sophia, murale all’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti, Roma

Si conclude così, con questo evento inaugurale, la nona edizione di Restart, il Festival delle creatività antimafia e dei diritti di daSud che nei giorni scorsi ha animato gli spazi di ÀP con talk, interviste, spettacoli e musica, nel segno di tre parole chiave: ascoltare, osservare, immaginare.

 

SOPHIA – L’OPERA

L’opera è una fusione sinergica di elementi visivi e testuali. Sophia, raffigurata e rappresentata sotto forma di dea, appare velata e con un libro in mano.

Il suo viso, austero ma dolce, è rivolto verso il libro, come se fosse immersa in una profonda riflessione o in un sogno. Una spirale arancione si dipana dal libro e in perfetta sintonia con la missione della scuola e dell’associazione vuole simboleggiare sviluppo, dinamismo, continuità ciclica, espansione energetica e il movimento infinito della vita.

L’opera è anche un omaggio alla città di Roma, una metropoli ricca di simbolismo e storia, che come la spirale, è in continua espansione e trasformazione.

Tra la spirale e il libro, una sfera perfetta emerge come elemento catalizzatore che unifica e potenzia i vari simboli e temi presenti nell’opera.

Questa forma geometrica perfetta allude all’armonia e all’equilibrio, fungendo da ponte tra la saggezza infinita di Sophia e la dinamica spirale di crescita. In questo modo, la sfera non solo giustifica il peso formale e competitivo ma rappresenta l’ideale platonico di perfezione e universalità, sottolineando l’interconnessione tra conoscenza, crescita e unità.

Incorporata nell’opera è la citazione “Ciascuno cresce solo se sognato” di Danilo Dolci, che funge da ulteriore parametro definitorio, sottolineando l’essenza e le attività sia dell’Associazione daSud che dell’IIS Enzo Ferrari.

Con questo murale Ozmo attraverso il suo stile caratteristico e gli elementi simbolici che lo compongono auspica di lasciare un’impronta che sia di ispirazione a tutte le persone che varcano la soglia di entrata dell’edificio: non solo sul muro fisico ma anche nelle menti e nei cuori di tutti coloro che ne fanno parte.

È un invito a lottare per la giustizia, la trasparenza e a costruire un futuro migliore, in linea con gli obiettivi dell’Associazione daSud e dell’IIS Enzo Ferrari.

 

OZMO - Sophia, murale all'Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell'Antimafia e dei diritti, Roma
OZMO – Sophia, murale all’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti, Roma

OZMO - Sophia, murale all'Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell'Antimafia e dei diritti, Roma
OZMO – Sophia, murale all’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti, Roma

OZMO - Sophia, murale all'Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell'Antimafia e dei diritti, Roma
OZMO – Sophia, murale all’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti, Roma

OZMO - Sophia, murale all'Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell'Antimafia e dei diritti, Roma
OZMO – Sophia, murale all’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti, Roma

OZMO - Sophia, murale all'Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell'Antimafia e dei diritti, Roma
OZMO – Sophia, murale all’Istituto Enzo Ferrari e di AP- Accademia popolare dell’Antimafia e dei diritti, Roma

– images courtesy of: dasud.it


Submit a Comment