Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | May 20, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Banksy - “Another World is Possible”

Banksy – “Another World is Possible”

| On 10, Ott 2023

Il nuovo murale comparso a Londra in Old Marleybone road richiama per temi e stile la mano del grande Banksy. Tra ironia e rimandi culturali l’artista sferra una feroce critica ai nuovi tempi che vedono l’intelligenza artificiale dominare in ogni ambito.

di Redazione Art Vibes


Picture: Banksy – Another World is Possible, Old Marleybone road, London. image via: @banksycutandrun.


Non ha ancora tutti i crismi dell’ufficialità ma è quasi sicuro al 98% che il nuovo murale apparso ieri mattina in Old Marleybone road a Londra sia opera di Banksy.

Il primo a segnalare la novità è stato Stefano Antonelli, maggiore esperto di Banksy con Gianluca Marziani, direttamente dal suo profilo Facebook. A rilanciare l’intervento è stato l’account Instagram della prima mostra ufficiale di Banksy a Glasgow (Banksy Cut and Run), tuttavia l’account Instagram del graffiti artist di Bristol non ha ancora rivendicato il pezzo, ma tanti indizi che combaciano portano ad unico sospettato.

L’opera raffigura un gruppo di persone, due uomini e un bambino, tutti mascherati, ritratti nell’atto di trainare un robot. Come sottolinea Antonelli nel suo post, il robot ricorda il bizzarro mostra meccanico presentato dagli artisti cinesi Sun Yuan e Peng Yu, protagonista alla Biennale di Venezia del 2019, all’interno dell’installazione intitolata “Can’t Help Myself“.

In questo caso il robot scrive sul muro, come un graffiti artist rilascia vernice e provocatoriamente si sostituisce allo stesso artista imprimendo sulla parete la scritta che recita: “Another World is possibile”, una frase arcinota che rievoca lo slogan delle proteste anti-globaliste e anticapitaliste dei primi anni Duemila.

Emerge una chiara e diretta critica al cambiamento di paradigma che si sta instaurando nel settore capitalistico, una tempesta digitale che vede l’intelligenza artificiale dirompere nel settore lavorativo di molti, laddove anche gli stessi artisti potrebbero risultare vittime sacrificali.

Banksy ancora una volta cavalca l’attualità e pone il focus su un tema rilevante che nell’immediato futuro apporterà grandi cambiamenti dal punto di vista sociale e umano.

 


Submit a Comment