Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | July 13, 2024

Scroll to top

Top

Art
No Comments

SpY - “CONES”, Ghent

SpY – “CONES”, Ghent

| On 15, Gen 2024

Centinaia di coni stradali avvolgono le colonne anteriori dell’Aula Accademica dell’Università di Ghent in Belgio.


di Francesco Spaghi


Picture: SpY – “CONES“, Aula Academica at Ghent University, Belgium, 2023. Photo credit: Dave Bruel.


In uno degli ultimi interventi dell’artista spagnolo SpY, centinaia di coni stradali hanno avvolto le colonne anteriori dell’Aula Accademica dell’Università di Ghent in Belgio.

L’installazione, realizzata per inaugurare il programma del Lichtfestival Ghent 2023, rimasta visibile per circa due settimane, aveva come intento quello di alterare la presunta solennità dell’edificio, rivisitando esteticamente in una chiave assolutamente non convenzionale e fortemente sovversiva la sua facciata principale.

Cones”, questo il nome dell’installazione, è partita dall’appropriazione di un elemento urbano quotidiano per stravolgere la percezione degli spettatori sfruttando il lato giocoso e bizzarro dell’opera.

Durante la notte i coni si illuminavano offrendo un’ulteriore livello di trasformazione all’esperienza dei passanti lato strada.

Vi lasciamo alle immagini di “Cones” pubblicate sul sito di Spy, firmate da Dave Bruel.

 

SpY - CONES, Aula Academica at Ghent University, Belgium, 2023. Photo credit: Dave Bruel
SpY – “CONES”, Aula Academica at Ghent University, Belgium, 2023. Photo credit: Dave Bruel

SpY - CONES, Aula Academica at Ghent University, Belgium, 2023. Photo credit: Dave Bruel
SpY – “CONES”, Aula Academica at Ghent University, Belgium, 2023. Photo credit: Dave Bruel

SpY - CONES, Aula Academica at Ghent University, Belgium, 2023. Photo credit: Dave Bruel
SpY – “CONES”, Aula Academica at Ghent University, Belgium, 2023. Photo credit: Dave Bruel

– via: spy-urbanart.com/work/cones – photo courtesy of: SpY urban art – credit: Dave Bruel.


Submit a Comment