Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | December 6, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

ZEDZ - Geometrie senza confini. Il nuove murale ad Erie

ZEDZ – Geometrie senza confini. Il nuove murale ad Erie

| On 11, Nov 2019

La bellezza che demolisce il degrado: la nuova opera d’arte urbana di Zedz ad Erie (Pennsylvania).

di Redazione Art Vibes


Picture: ZEDZ – Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary.


Dopo il meraviglioso lavoro di Satone ad Erie (Pennsylvania) in città è cresciuta l’attenzione per l’arte pubblica. Supportato dalla famiglia Zaphiris, che ha donato la proprietà e finanziato il progetto, ha fatto irruzione nel tessuto urbano un nuovo murale, questa volta firmato dall’artista olandese Zedz e curato da Iryna Kanishcheva.

Architettura, pittura, design d’interni, un piano urbano dove trovano spazio trame naturali e artificiali, un modello all over che lascia molto spazio all’immaginazione dello spettatore, un invito ad un viaggio nell’opera e oltre l’opera. La nuova creazione sorge lungo la West 12th Street, tra due delle principali arterie del centro (Peach Street e Sassafrass Street), un pezzo che ribalta la prospettiva ordinaria di un’architettura anonima e poco coinvolgente. Le soluzioni visive adottate da Zedz si integrano alla perfezione con l’ambiente circostante regalando profondità, senso estetico e spazio immaginativo.

“Una volta che l’artista ha iniziato a lavorare al murale, i proprietari hanno contemporaneamente avviato importanti lavori di ristrutturazione della proprietà. L’edificio ha così completamente cambiato il suo aspetto, un nuovo look che ha invogliato più persone ad osservare la mutazione estetica. Penso che questo sia un buon esempio di come l’arte possa stimolare lo sviluppo della comunità” – ha dichiarato la curatrice Iryna Kanishcheva – “Un singolo cittadino può avere un impatto significativo sulla crescita culturale, stimolando azioni positive per il benessere della comunità”.

Traspare soddisfazione anche dal commento di Patrick Fisher, Erie Art & Culture: “L’area intorno al murale di Zedz, rimasta trascurata per troppo tempo, grazie a questo intervento iniziatorio ha già iniziato un radicale processo di riqualificazione, le erbacce sono state eliminate, i veicoli abbandonati rimossi e nuove luci illuminano ora l’intera zona. Dunque la bellezza che demolisce il degrado, la vittoria della meraviglia e della creatività.

 

ZEDZ - Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary
ZEDZ – Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary

ZEDZ - Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Iryna Kanishcheva
ZEDZ – Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Iryna Kanishcheva

ZEDZ - Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary
ZEDZ – Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary

ZEDZ - Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary
ZEDZ – Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary

ZEDZ - Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary
ZEDZ – Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Bryan Geary

ZEDZ - Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Iryna Kanishcheva
ZEDZ – Mural, Erie, Pennsylvania (USA), 2019. photo credit: Iryna Kanishcheva

– via: Art Vibes submission – photo credits: Iryna Kanishcheva + Bryan Geary.


– Zedz Instagram: instagram.com/instazedz

Submit a Comment