Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | August 22, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

START - La street art è di scena a Milano

START – La street art è di scena a Milano

| On 09, Giu 2016

Un evento che celebra la cultura suburbana con la magia della realtà aumentata al servizio della street art.

di Redazione Art Vibes


Milano in occasione della prima edizione di START – Street Art Fest ha accolto alcuni tra i più importanti Street Artist a livello internazionale: Chazme (Polonia), Etnik (Italia), Sepe (Polonia), Nevercrew (Svizzera), Pixel Pancho (Italia), Roa (Belgio), Vhils (Portogallo), Zedz (Olanda). La location scelta è stata l’Assago Summer Arena che per quattro giorni (9 – 12 giugno) ha ospitato una maratona celebrativa delle diverse espressioni della cultura “urban“, radunandole in un unico grande evento con gli artisti più rappresentativi delle varie discipline.
 

Protagonista assoluta è stata la Street Art, con artisti di grande talento coinvolti con la collaborazione della galleria Square 23 di Torino, nella realizzazione di straordinarie opere site-specific, installazioni, performance ed eventi tematici, ma ampio spazio hanno avuto anche altri linguaggi della cultura di strada, quali i Graffiti e l’Hip Hop, con una serie di attività collaterali che offriranno la possibilità di vedere dal vivo dimostrazioni di Breakdance, performance di specialisti di Parkour, esibizioni di Skate e Bmx, di ascoltare scratch di Dj di fama internazionale, e di dipingere con le bombolette su spazi murali liberi nell’area Graffiti Writing. Inoltre, l’area ha ospitato l’esposizione Post Graffiti and Street Art Expo, la mostra del fotografo Cosimo Griso Alfarano, il workshop di calligrafia di GEP e i laboratori di serigrafia, le proiezioni di film, documentari, e interviste legate al mondo della street art, la libreria Verso, con libri pertinenti, e i punti vendita di prodotti a tema come l’Urban Market, il mercatino vintage per collezionisti e curiosi.

Lo STREET MUSIC ART si pone come manifestazione innovativa e all’avanguardia portando per la prima volta in un festival italiano la magia della realtà aumentata al servizio della cultura artistica urbana. Ha esordito infatti il 9 giugno la straordinaria opera di street art in realtà aumentata “Synchronizing machine n°4”, realizzata da Nevercrew grazie a BEPARTthe Public Imagination Movement. Un’opera di street art unica nel suo genere: un’installazione digitale animata che sarà visibile solo attraverso i propri smart device, scaricando l’app gratuita Bepart, disponibile per Android e iOS. L’opera resterà all’Assago Summer Arena fino al 29 luglio, e sarà anche visibile in Gps: puntando la camera in direzione del palco, si potrà visualizzare il contenuto nel cielo sopra il festival.
 

LE OPERE REALIZZATE DURANTE LA MANIFESTAZIONE

Never Crew - Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Never Crew – Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Etnik - Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Etnik – Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

ROA - Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

ROA – Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Sepe & Chazme - Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Sepe & Chazme – Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Vhils - Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Vhils – Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Pixel Pancho - Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Pixel Pancho – Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Morden Gore - Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

Morden Gore – Street Music Art, Milano. photo credit: Francesco Prandoni

– via: streetmusicart.com – photo credits: Francesco Prandoni – via: facebook.com/streetmusicart.milano


– website: streetmusicart.com


Submit a Comment