Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | January 16, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

Slim Safont - "Donna alla finestra"

Slim Safont – “Donna alla finestra”

| On 01, Dic 2020

La finestra, un luogo di “fuga” per le donne dalla violenza domestica. A Terracina il murale di Slim Safont per “Memorie Urbane” e il progetto “25 Novembre”.

di Redazione Art Vibes


Picture: Slim Safont – “Donna alla finestra“, murale a Terracina per Memorie urbane e 25novembre.org. photo credit: Arianna Barone, drone: Andrea Moretti


Il tema della violenza sulle donne purtroppo non smette di essere all’ordine del giorno, tra femminicidi e violenze domestiche i casi continuano ad essere in netto aumento di anno in anno. E’ necessario prendere una posizione, è necessario far sentire la propria voce difronte ad un dramma umano e psicologico che ancora oggi miete troppe vittime.

Oggi vi vogliamo parlare di “25 Novembre”, un progetto collaterale del festival Memorie Urbane, una rassegna che da nove anni attraverso l’arte cerca di fare luce su una questione così delicata.

Nelle edizioni precedenti artisti di fama internazionali sono scesi in campo realizzando 35 interventi pittorici in diverse città italiane: da Terracina a Gaeta, da Fondi ad Arce, da Isernia a Pontinia, da Itri a Caserta, e ancora Mondragone, Formia, Castelforte e Minturno.

 

Slim Safont - Donna alla finestra, murale a Terracina per Memorie urbane e 25novembre.org. photo credit: Arianna Barone, drone: Andrea Moretti
Slim Safont – Donna alla finestra, murale a Terracina per Memorie urbane e 25novembre.org. photo credit: Arianna Barone, drone: Andrea Moretti

In questo 2020 falcidiato dall’emergenza Covid gli organizzatori e il curatore Davide Rossillo hanno ingaggiato l’artista catalano Slim Safont per realizzare un murale nella città di Terracina. L’opera finale è intrisa di un realismo amaro. Ritrae una scena di vita quotidiana: in primo piano una donna affacciata ad una finestra, sullo sfondo la sagoma scura di un uomo, poco distante da lei. Un’immagine che anticipa, un’opera che vuole essere un monito, un’opera per gridare con forza STOP alla violenza sulle donne.

Donna alla finestra” è stato portato a termine sulla parete di una palazzina in via Badino, risulta essere la più grande opera muraria dedicata al progetto “25 novembre”. Una scelta non casuale, in un anno in cui tra Lockdown e convivenze forzate il problema della violenza sulle donne si è notevolmente amplificato.

La figura della finestra all’interno dello spazio privato è diventato quest’anno un elemento vitale della nostra quotidianità. Un luogo di connessione con il mondo esterno ma anche (purtroppo) un luogo di “fuga” per le donne…dalla violenza domestica.” – Slim Safont

 

Slim Safont - Donna alla finestra, murale a Terracina per Memorie urbane e 25novembre.org. photo credit: Arianna Barone, drone: Andrea Moretti
Slim Safont – Donna alla finestra, murale a Terracina per Memorie urbane e 25novembre.org. photo credit: Arianna Barone, drone: Andrea Moretti

– via: Art Vibes submission – photo credits: Arianna Barone + Drone: Andrea Moretti


– via: slimsafont.com


Submit a Comment