Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | November 21, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

Pejac - Downside up

Pejac – Downside up

| On 30, Giu 2016

Un intervento di arte urbana che sfida la gravità e ricalca la pratica delle scarpe appese ( shoefiti ), stravolgendone il contenuto.

di Redazione Art Vibes


Vi ricordate il film Big Fish di Tim Burton e la famosa scena delle scarpe appese ad un filo? Ebbene dopo l’uscita della pellicola sembra che questa moda sia sbarcata in molte città del mondo trasformandosi in vero e proprio fenomeno urbano. Tale pratica, denominata “shoefiti“, termine nato dalla fusione tra shoes (scarpe) e graffiti è in rapida espansione, sempre più scarpe e sneakers si vedono penzolare da fili o rami di alberi, una moda metropolitana, simbolo di una nuova forma di espressione il cui significato non è del tutto chiaro ma sembra affondare le proprie radici nel più recente passato.
L’origine del fenomeno è da ricercare nelle aree rurali degli Stati Uniti. Sul suo significato le teorie si sprecano: c’è chi le lega addirittura allo spaccio di droga e alle bande giovanili. Appendere le scarpe ai fili serviva per indicare i luoghi di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, altri sostengono invece che serviva alle gang per commemorare un loro membro ucciso oppure per delimitare i loro confini o segnalare i luoghi in cui era possibile compiere furti in diversi momenti del giorno. Ma ci sono anche spiegazioni meno inquietanti: il lancio delle scarpe segnerebbe il passaggio di un momento cruciale dell’esistenza.
Abbiamo cercato di raccontare il fenomeno dello “shoefiti” per introdurvi l’ultima geniale installazione dell’artista spagnolo Pejac, un intervento di arte urbana che sfida la gravità e ricalca la pratica delle scarpe appese stravolgendone il contenuto.
La performance intitolata “Downside up” ha avuto luogo a Londra in alcune strade principali della capitale britannica, non pochi passanti sono rimasti sbigottiti nel vedere delle scarpe appese al contrario ad un palo della luce. Qualunque sia il significato dell’opera l’artista ha stimolato la meraviglia dei passanti, anche questa volta è riuscito nel suo intento, cioè provocare lo stupore generale, in questo non si lascia fermare da nulla…nemmeno dalla forza di gravità.

 

Pejac - Downside up, London
Pejac – Downside up, East London, 2016

Pejac - Downside up, London
Pejac – Downside up, East London, 2016

Pejac - Downside up, London
Pejac – Downside up, East London, 2016

Pejac - Downside up, London
Pejac – Downside up, East London, 2016

– via: pejac.es/outdoor – photo credits & courtesy of: © Pejac


– website: pejac.es


Submit a Comment