Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | April 22, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Owen Dippie - The Radiant Madonna

Owen Dippie – The Radiant Madonna

| On 10, Apr 2019

Se l’arte è una religione, Keith Haring è un dio“: l’artista neozelandese celebra nella sua New York il grande Keith Haring.

di Redazione Art Vibes


Picture: Owen Dippie – The Radiant Madonna, Brooklyn, New York. photo credit: Jaime Rojo


Uno stile unico e inconfondibile, un ricamo senza soluzioni di continuità a metà strada tra la scrittura automatica e i geroglifici. Stiamo ovviamente parlando dell’arte di Keith Haring, pioniere del graffiti-writing in quella New York degli anni ’80, fucina di grandi talenti creativi e artisti.
Il suo un tratto veloce e narrativo, declinato in un alfabeto di simboli pittorici, un’umanità senza né volto né identità che si confronta con una lotta continua verso l’esistenza attraversando dinamiche politiche sociali, religiose.

E’proprio sulla religione che ci vogliamo soffermare: Haring pur essendo cresciuto in una famiglia molto religiosa, col tempo scansa quei valori cristiani imposti, dogmi che si trasformano in critiche ad una Chiesa troppo impegnata a controllare e a reprimere i propri fedeli.

Siamo partiti dalla poetica espressiva di Haring per raccontarvi il bellissimo murale realizzato nel 2015 dallo street artist neozelandese Owen Dippie. “The Radiant Madonna” ospita su una facciata di un edificio di Brooklyn la Vergine Maria che culla un bambino ritratto in pieno stile Keith Haring, molto simile al celebre “radiant baby” dell’artista, simbolo di futuro prosperoso e di perfezione.

L’opera mescola stili, tradizioni e iconografie classiche della storia dell’arte, in particolare l’artista kiwi si è ispirato nella composizione al celebre dipinto di Raffaello “La Madonna del Granduca”, un olio su tavola datato circa 1504, oggi conservato alla Galleria Palatina di Firenze.

Insomma una commistione che spiazza, un mashup che stupisce, così come il concept rivelato dallo stesso Dippie, che ha affermato: “Se l’arte è una religione, Keith Haring è un dio“.

 

Owen Dippie - The Radiant Madonna, Brooklyn, New York. photo credit: Owen Dippie
Owen Dippie – The Radiant Madonna, Brooklyn, New York. photo credit: Owen Dippie

Owen Dippie - The Radiant Madonna, Brooklyn, New York. photo courtesy of: @thebushwickcollective
Owen Dippie – The Radiant Madonna, Brooklyn, New York. photo courtesy of: @thebushwickcollective

– photo credit: Jaime RojoOwen Dippieinstagram.com/thebushwickcollective


– website: owendippie.com


Submit a Comment