Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | August 20, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Millo - Pari Dignità

Millo – Pari Dignità

| On 18, Apr 2018

Il lato creativo della Costituzione: Millo firma l’anteprima del Muralì Street Art Festival di Forlì.

di Redazione Art Vibes


Picture: Millo – Pari Dignità, murale Forlì, Murali Street Art Festival, 2018.


A Maggio Forlì sarà teatro del Muralì Street Art Festival, rassegna di arte urbana che colorerà il centro storico grazie agli interventi di importanti nomi del panorama artistico locale, nazionale ed internazionale, chiamati ad esprimersi sul tema dei principi costituzionali, in concomitanza con la ricorrenza del 70esimo anniversario della Costituzione italiana. Un’iniziativa di arte pubblica che nasce con l’obiettivo di riqualificare le zone più degradate del tessuto urbano.

Sulla scia di quanto già fatto in piazza Guido da Montefeltro, quando nel 2016 ad intervenire fu Gomez, sarà proprio questa la zona dove si concentreranno i principali murales, da vicolo Casaglia fino a vicolo San Domenico, da via Cobelli fino alle pareti interne del parcheggio coperto della Barcaccia

Una preview di quanto accadrà tra una ventina di giorni l’ha già fornita Millo, che in anticipo di un mese rispetto ai nastri di partenza, ha portato a termine il suo intervento sul deteriorato muro esterno di una casa popolare tra piazza del Carmine e via Fratti.

Per questa sua opera l’attenzione è caduta sull’articolo 3 della Costituzione che difende la pari dignità sociale: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Con il suo stile inconfondibile Millo ha liberamente interpretato il concetto di uguaglianza portando a termine un nuovo capolavoro, ennesima testimonianza visiva del talento creativo sconfinato di quest’artista.

 

Millo - Pari Dignità, murale Forlì, Murali Street Art Festival, 2018
Millo – Pari Dignità, murale Forlì, Murali Street Art Festival, 2018

La line-up degli artisti che interverranno a maggio si presenta ricca e variegata: Zed1, Camilla Falsini, Gola, Eron e Moneyless a colpi di spray e pennello interpreteranno liberamente a loro volta differenti articoli della costituzione, regalando alla città nuove sensazionali opere.

Il festival inoltre registrerà la presenza di molti laboratori a cura di Andrea D’Ascanio, senza dimenticare che tutta la parte sotterranea del parcheggio Montefeltro (la cosiddetta ‘Barcaccia‘,) sarà riservata agli artisti locali, chiamati a riqualificare l’area indagando il tema della “Libertà”. Le proposte concorreranno ad un bando, le migliori avranno la possibilità di lasciare il segno nell’evento denominato “Barcaccia underground‘ .

Non resta che aspettare gli interventi degli altri artisti e per ora lasciarsi cullare dalla meraviglia del nuovo pezzo di Millo, come sempre il suo stile rimane unico e inimitabile.

 

Millo - Pari Dignità, murale Forlì, Murali Street Art Festival, 2018
Millo – Pari Dignità, murale Forlì, Murali Street Art Festival, 2018

– via: facebook.com/muralifestival.it – photo via & courtesy of: facebook.com/millo27.


– website: millo.biz


Submit a Comment