Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | April 24, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

United Photographers for Ukraine - Call for action

United Photographers for Ukraine – Call for action

| On 22, Mar 2022

Il mondo della fotografia si attiva per supportare l’Ospedale Pediatrico di Kiev, la Croce Rossa Internazionale e Medici Senza frontiere. Già raccolti 150.000 euro e la campagna prosegue con il supporto di 100 nuovi fotografi.

di Redazione Art Vibes


Picture: Marta Bevacqua – United Photographers for Ukraine.


Fin dall’inizio del conflitto moltissime persone si sono mobilitate per sostenere i civili durante l’emergenza in Ucraina e per aiutare le persone in fuga verso Polonia, Moldavia e Romania.

Dopo il successo dell’iniziativa 100 Fotografi per Bergamo, il magazine Perimetro insieme alla ONG Liveinslums tornano a farsi promotori di una nuova iniziativa sociale e riattivano il mondo della fotografia per supportare l’Ospedale Pediatrico di Kiev (Ohmadyt), il più grande dell’Ucraina, che sta operando in gravissime condizioni per dare assistenza ai feriti, e la Croce Rossa Internazionale, che sta fornendo assistenza medica nelle aree del Paese attualmente sotto attacco militare e protezione ai rifugiati nell’area di confine occidentale (Prochowice), punto di raccolta principale degli aiuti umanitari europei.

United Photographers 4 Ukraine è una nuova call for action per donare un’immagine acquistabile on line al costo di 100 euro, il cui ricavato sarà devoluto a sostegno della rete di assistenza in Ucraina, esclusi i costi di stampa.

L’operazione coinvolge alcuni tra i nomi più rilevanti della fotografia italiana e internazionale contemporanea di moda, arte, architettura, ritratto.

Tra loro compaiono Maurizio Galimberti, Toni Thorimbert, Lady Tarin, Mattia Zoppellaro, Luca Locatelli, Jacopo Benassi, Valentina Sommariva, Francesco Anselmi, Benedetta Ristori, Mario Sorrenti, Federica Sasso, Francesco Jodice, Gianpaolo Sgura, Davide Monteloene, Maria Chiara Macrì, Guido Harari, Delfino Sisto Legnani, Carolina Amoretti, Brianna Capozzi, Sam Rock, Quentin De Briey, Mert Atlas.

Supportano la campagna, online a partire da oggi, anche Base Milano, che ospita la sede operativa del progetto, Fontegrafica, che stampa le foto, e lo studio 4Sigma, che sviluppa il sistema di vendita on line.

 

UPADTE – 28 MARZO 2022

La campagna ha raggiunto il risultato straordinario di 150.000 euro raccolti. Le stampe delle fotografie sono in produzione e i primi fondi per l’Ospedale Pediatrico Okhmatdyt di Kiev e per l’Ukranian Red Cross sono già giunti a destinazione.

La seconda fase della campagna sarà rilanciata grazie un gruppo di 100 nuovi fotografi e sarà dedicata al sostegno dell’intervento di Medici Senza Frontiere, attivi nell’emergenza Ucraina attraverso l’invio massiccio di forniture mediche di emergenza agli ospedali, la formazione del personale medico per la gestione di grandi afflussi di pazienti, le attività di cliniche mobili, il supporto psicologico di emergenza in risposta ai bisogni della popolazione in Ucraina e delle persone in fuga nei Paesi limitrofi.

A Odessa sono state donate forniture mediche agli ospedali che si preparano ad accogliere feriti in caso di attacco. A Leopoli le équipe stanno facendo formazione al personale ospedaliero per prepararlo all’eventualità di massicci afflussi di feriti di guerra. A Bila Tsverka, 80 km a sud di Kiev, è stato individuato un ospedale specializzato in chirurgia, dove un team di medici farà una formazione di due giorni sulla gestione di un afflusso massiccio di feriti e stabilirà ciò che è necessario in termini di forniture.

Medici Senza Frontiere ha inoltre fatto arrivare in Ucraina tre camion carichi di 120 metri quadri di forniture mediche. Sono state scaricate in un magazzino a Leopoli e poi inviate a Kiev su un treno. Queste forniture mediche verranno distribuite agli ospedali di Kiev e di altre città che ne hanno più bisogno per curare i feriti di guerra.

Per questa seconda settimana di campagna United Photographers For Ukraine lancerà una nuova “call to action” ai photo-editor nazionali e internazionali, chiamati a selezionare 100 nuovi fotografi, intervenendo quindi come curatori e partner del progetto. La formula è la medesima: donare un’immagine acquistabile on line al costo di 100 euro, il cui ricavato sarà devoluto a sostegno della rete di assistenza in Ucraina, esclusi i costi di stampa.

 

Alessandra Tarin - United Photographers for Ukraine
Alessandra Tarin – United Photographers for Ukraine 

Maurizio Galimberti - United Photographers for Ukraine
Maurizio Galimberti – United Photographers for Ukraine 

Giacomo Infantino - United Photographers for Ukraine
Giacomo Infantino – United Photographers for Ukraine 

Stefano Sciuto - United Photographers for Ukraine
Stefano Sciuto – United Photographers for Ukraine 

Francesco Pistilli - United Photographers for Ukraine
Francesco Pistilli – United Photographers for Ukraine 

– Link per acquistare: 4ukraine.perimetro.eu


Submit a Comment