Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | February 23, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

MERZbau fotografie - Per una totalità dell’arte

MERZbau fotografie – Per una totalità dell’arte

| On 22, Dic 2016

L’arte è vita, la vita è arte. Giulia Marchi firma il 2°Lab.Off&Contest dell’Associazione Cultura e immagine – Si FEST OFF.

di Redazione Art Vibes


Picture: Kurt Schwitters – Merzbau. Photo: Wilhelm Redemann, 1933 © DACS 2007


MERZbau è la creazione più nota di Kurt Schwitters (1887/1948), artista tedesco di matrice dadaista che ha sviluppato un’attività artistica autonoma approdando al principio della “totalità dell’arte”.
Merz è ideologia, la sua essenza è disinvoltura assoluta; incondizionata imparzialità. In nessun momento della creazione esistono per l’artista inibizioni o pregiudizi, la creazione si basa su questo.

Questa costruzione si presenta come uno spazio interno astratto nel quale pareti, soffitto e l’intero ambiente vengono invasi da svariati oggetti.
L’artista tedesco pur rientrando nel dadaismo sviluppa un’attività artistica autonoma che lo porta ad elaborare una particolare prospettiva che coinvolge la concezione di totalità fino all’espressione massima del rapporto arte-vita. L’opera MERZbau prima assimila la vita a sé poi con un capovolgimento delle parti è inglobata dalla vita stessa.


L’Associazione Cultura e Immagine BFI, indice il 2° OFF.LAB & contest. Il bando per partecipare ha scadenza il 27 febbraio 2017. Tema, e titolo, del progetto: MERZbau fotografie “per una totalità dell’arte”.

“La nostra vita è un’opera d’arte”.

(Zygmunt Bauman)

MERZbau fotografie - Per una totalità dell’arte
MERZbau fotografie – Per una totalità dell’arte, locandina

Come recita il bando, firmato dall’artista riminese Giulia Marchi, che fonda la propria ricerca sulla contaminazione linguistica, ai partecipanti non saranno posti limiti espressivi, potranno dunque attingere a vari linguaggi (fotografia, parola, video, performance, suono, collage, installazione) tenendo ben presente la teoria sdoganata dai dadaisti in merito alla libertà d’espressione e creatività, coniugata al principio di armonia superiore tra uomo e natura teorizzata da Joseph Beuys. Un percorso costruttivo o decostruttivo alla ricerca del proprio e personale MERZbau.

Il bando si chiuderà in data sabato 27 febbraio 2017. La selezione è aperta a tutti senza limiti territoriali e restrizioni tematiche. La domanda di partecipazione è gratuita.

Per candidarsi e avere maggiori informazioni è possibile visitare il segeunte sito.

Saranno selezionati un massimo di 20 partecipanti, i quali accederanno al laboratorio MERZbau fotografie “per una totalità dell’arte” che si terrà a Bologna presso lo spazio SANTEVINCENZI 2 dal 17 al 19 marzo 2017.

 

Kurt Schwitters - ©Sprengel Museum Hannover, Kurt Schwitters Archive / DACS 2012
Kurt Schwitters – ©Sprengel Museum Hannover, Kurt Schwitters Archive / DACS 2012

– via: Art Vibes submission


Further reading:

– website: culturaeimmagine.it


Submit a Comment