Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | February 2, 2023

Scroll to top

Top

No Comments

Gianluca Chiodi - "La prima cosa bella"

Gianluca Chiodi – “La prima cosa bella”

| On 13, Apr 2022

La mostra personale dell’artista Gianluca Chiodi, un focus sulle responsabilità di ogni essere umano nei confronti dell’ambiente in cui vive e delle future generazioni.

di Redazione Art Vibes


Picture: Gianluca Chiodi – Orbite 2434, 2012, fotografia 3ed, cm 60×60, carta Hahnemuhle Matt Fibre 200, 2016.


In occasione della Giornata Mondiale della Terra, il 22 aprile 2022 dalle ore 18, the rooom presenta “La prima Cosa bella”, una serata evento che l’artista Gianluca Chiodi dedica alla Madre Terra.

La mostra anticipa il più ampio Progetto espositivo HEARTH, articolato in cinque “stazioni visive”, che è il frutto della lunga ricerca dell’artista sul rapporto che lega l’uomo al Pianeta, e che vuole porsi come momento di riflessione e presa di coscienza delle responsabilità di ogni essere umano nei confronti dell’ambiente in cui vive e delle future generazioni.

La prima Cosa bella” è la presentazione di due Stazioni del Progetto: Orbite e Nel nome della Madre.

Orbite è costituita da una serie di fotografie che mostrano l’essere umano nella sua essenziale nudità, che, nello spazio attorno alla Terra, gravita, precipita o ne è semplicemente attratto, come a (ri)affermare che il Pianeta è il perno essenziale della vita umana: da esso prendiamo luce, peso, vita.

Il resto è spazio immenso nel quale se spegnessimo “quella luce”, non sapremmo più che fare. Una riflessione, quindi, su come la vita, affrontata con energia, determinazione, rabbia, gioia, o anche paura e rassegnazione, è pur sempre sostenuta dalla gravità del pianeta Terra, dal suo essere un insieme di elementi inscindibili e legati l’uno all’altro.

 

Gianluca Chiodi, Orbite 0006, fotografia 3ed, cm 60x60, carta Hahnemuhle Matt Fibre 200, 2016
Gianluca Chiodi, Orbite 0006, fotografia 3ed, cm 60×60, carta Hahnemuhle Matt Fibre 200, 2016

Orbite è la consapevolezza che solo sulla Terra l’Uomo può̀ esistere. Nel Nome della Madre è un emozionante video attraverso il quale l’artista, in un dialogo personale con il pianeta Terra e la sua coscienza riflette sulle responsabilità che sente in prima persona in quanto “essere umano”.

La mostra sarà integrata con le altre tre Stazioni del Progetto, “I AM”, “RISVEGLI_100% BIODEGRADABILE” e “FRAGILE”, a partire dall’11 maggio 2022 in concomitanza con ArteFiera, completando così l’installazione espositiva, che sarà visitabile fino al 30 giugno 2022.

La mostra, patrocinata da Plastic Free Odv Onlus, si inserisce all’interno del percorso culturale e artistico attraverso cui the rooom crea collaborazioni con i migliori talenti creativi, nell’intento comune di valorizzare e promuovere quei principi di sostenibilità e inclusione che prendono vita nella creazione di progetti di comunicazione.

 

Gianluca Chiodi – Note biografiche

Classe 1966, è cresciuto tra Milano e Reggio Emilia. La passione per la fotografia e l’abile utilizzo della luce lo portano presto a lavorare per il mondo pubblicitario, senza però trascurare la costante ricerca di nuovi “punti di vista”, originali ed introspettivi (Myopìa). Dal 2003, Chiodi si dedica completamente all’Arte, esprimendosi sempre con la fotografia ma contaminandola con altre tecniche, anche pittoriche, per approdare progressivamente all’installazione.

Recentemente Chiodi ha lasciato Milano trasferendosi in un bosco nella splendida cornice del lago di Como. L’immersione quasi totale nella natura gli ha permesso di affinare la propria sensibilità verso problematiche riguardanti la salvaguardia e la tutela del pianeta Terra. I suoi lavori fotografici più recenti, Orbite e Risvegli, 100% Biodegradabile, sono tesi a sensibilizzare e far riflettere sulle nostre dirette responsabilità sulle condizioni di sopravvivenza della specie sul Pianeta.

 

Gianluca Chiodi - Orbite 0008, fotografia 3ed, cm 60x60, carta Hahnemuhle Matt Fibre 200, 2016
Gianluca Chiodi – Orbite 0008, fotografia 3ed, cm 60×60, carta Hahnemuhle Matt Fibre 200, 2016

Gianluca Chiodi - Orbite 0009, fotografia 3ed, cm 60x60, carta Hahnemuhle Matt Fibre 200, 2016
Gianluca Chiodi – Orbite 0009, fotografia 3ed, cm 60×60, carta Hahnemuhle Matt Fibre 200, 2016

Exhibition info: Gianluca Chiodi – La prima cosa bellq, a cura di Giorgia Sarti.

When: 22 aprile 2022, dalle 18.00 alle 22.00
Where: the rooom – Palazzo Aldrovandi Montanari, Via Galliera n. 8 Bologna.


Submit a Comment