Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | October 19, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Pavel Andreev - Breath of the Planet. Royal on garbage

Pavel Andreev – Breath of the Planet. Royal on garbage

| On 03, Ott 2018

“L’ecologia del nostro pianeta ha origine dall’ecologia della nostra mente”. La provocatoria esibizione musicale di un pianista russo nel bel mezzo di una discarica di rifiuti.

di Redazione Art Vibes


Picture: ©Pavel Andreev – Breath of the Planet. Royal on garbage.


Your choice today determines your future” (La tua scelta di oggi determina il tuo futuro), questa la frase che apre l’ultimo video del musicista russo Pavel Andreev, originario di San Pietroburgo.
Il pianista si è esibito nella discarica della sua città per lanciare un messaggio forte: la Terra non può essere sommersa dalla nostra immondizia.

Royal on garbage” non racconta una semplice performance artistica, bensì racconta una provocazione forte, messa in atto per motivare più persone possibili a combattere il grave problema dell’inquinamento da rifiuti.

 

Breath of the Planet. Royal on garbage. PavelAndreevMusic. video courtesy of: PavelAndreevMusic

Un tema, quello dello smaltimento dei rifiuti, ampiamente discusso in Russia l’anno scorso, il maleodorante odore di una discarica nella regione di Mosca ha dato vita a numerose proteste tra la popolazione locale.

La performance musicale di Pavel ha suscitato interesse per il netto contrasto tra l’armonia della musica e l’ambiente in cui si svolge la performance, un ossimoro visivo che vede l’elegante sagoma di un pianoforte a coda fare capolino tra le montagne di rifiuti di una discarica a cielo aperto.

 

Pavel Andreev - Breath of the Planet. Royal on garbage
Pavel Andreev – Breath of the Planet. Royal on garbage

Dolci le note che si liberano nell’aria, leggeri gli stormi di gabbiani che volano sulle ali di una melodia amara, simbolo di un pianeta malato e lasciato solo. Il progetto Breath of the planet si prefigge l’obiettivo di ispirare milioni di persone attraverso la musica, nella speranza di acuire la sensibilità verso i gravi problemi ambientali che coinvolgono tutti gli abitanti del pianeta.

Cambiare è possibile ma lo sforzo richiede coesione e tanta volontà da parte di ognuno di noi.


– via: youtube.com – photo courtesy and credits: ©Pavel Andreev


– website: pavelandreevmusic.com


Submit a Comment