Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | September 19, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Cover Green 2018 - Musica da guardare

Cover Green 2018 – Musica da guardare

| On 13, Ago 2018

Piombino: una splendida mostra di vinili d’epoca e un focus sulla musica del 1968.

di Redazione Art Vibes


Picture: Cover Green 2018 – Musica da guardare. photo credit: Pino Bertelli


Mercoledì 22 agosto 2018 parte la terza edizione di Cover GreenMusica da guardare, in programma a Piombino (LI) fino a domenica 26 agosto. Dopo il bel risultato della prima edizione e il grande successo della seconda, svoltasi lo scorso anno con Aldo Tagliapietra come ospite d’onore, Cover Green torna con un cartellone incentrato ancora una volta sulle copertine dei più importanti dischi della storia del rock, con ospiti speciali tra divulgazione, esposizione, musica e racconti.

Cover Green – Musica da Guardare è una mostra ideata nel 2016 dall’Associazione Culturale Cover Green (nello specifico dai soci fondatori Federico Botti, Andrea Fanetti, Luca Pallini e Massimo Panicucci) con l’obiettivo di divulgare, valorizzare e far rivivere la magia delle copertine illustrate da maestri grafici, disegnatori e fotografi dei vinili anni ’60/’70, promuovendo tutto ciò che appartiene al mondo del rock classico.

Nel corso degli ultimi tre anni Cover Green ha sviluppato progetti grafici ed educativi con le scuole, ha organizzato presentazioni di libri e incontri con autori e musicisti, ha partecipato alla XX Edizione del Disco Days a Napoli con una mostra sul rock del 1968.

 

Cover Green 2017 - Musica da guardare. photo credit: Pino Bertelli
Cover Green 2017 – Musica da guardare. photo credit: Pino Bertelli

L’edizione 2018 avrà come filo conduttore proprio il 1968 (“Quando i giovani cambiarono la musica e la musica cambiò i giovani“, questo lo slogan della cinque giorni piombinese) e si svolgerà nelle sale di Palazzo Appiani, dove sarà allestita la mostra con centinaia di vinili d’epoca (con una parete specifica sui titoli del ’68), e Piazza Bovio, straordinaria location a pochi metri dal mare che accoglierà gli eventi con gli ospiti. La mostra sarà inaugurata mercoledì 22 agosto alle 18.00 in Palazzo Appiani, si potrà visitare tutti i giorni fino al 26 agosto, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.30 alle 23.00.

L’inaugurazione alle 18.00 sarà impreziosita dalle note di Nico Pistolesi, talentuoso pianista toscano attento alle sperimentazioni tra jazz, classica e contemporanea. A seguire il primo appuntamento Cover Green: presentato dal giornalista e scrittore Donato Zoppo, Antonello Cresti. Negli ultimi anni Antonello Cresti – operatore culturale, scrittore, musicista e discografico fiorentino – ha cambiato il volto del panorama musicale nostrano quale artefice del progetto Solchi Sperimentali: a Piombino presenterà l’ultimo nato, il libro Solchi Sperimentali Kraut (Crac Edizioni), dedicato alle avanguardie musicali tedesche tra il 1968 ed il 1983.

 

Cover Green 2018 – Musica da guardare: il programma

Giovedì 23 un evento profondamente in sintonia con lo spirito di Cover Green: Paolo Mazzucchelli con I vestiti della musica. Il collezionista e operatore culturale lombardo racconterà aneddoti, storie e riflessioni sulle più importanti copertine della storia del rock, quelle rivoluzionarie e quelle censurate, che da sempre popolano i suoi spettacoli e il suo ultimo libro I vestiti della musica (Stampa Alternativa).


Venerdì 24 e sabato 25 agosto le serate chiave di Cover Green saranno dedicate a due grandi nomi che in contesti e con strumenti diversi hanno contribuito allo sviluppo e alla divulgazione della musica leggera nostrana: Vittorio De Scalzi e Dario Salvatori. Venerdì 24 Vittorio De Scalzi sarà con Donato Zoppo per una conversazione in musica che partirà dal primo concept album del rock italiano, Senza orario senza bandiera, debutto su LP dei New Trolls con testi di Fabrizio De André e Riccardo Mannerini. Un’opera epocale, che festeggia quest’anno il suo mezzo secolo di vita e che ha dato il via a una delle carriere più importanti della nostra musica, quella dei New Trolls fondati da De Scalzi: il musicista genovese ha da poco pubblicato il nuovo disco L’attesa, a Piombino racconterà la sua avventura e canterà alcuni brani chiave della sua lunga carriera.

 

Cover Green 2018 - Musica da guardare. Locandina
Cover Green 2018 – Musica da guardare. Locandina

Altrettanto importante la storia di Dario Salvatori, intervistato sabato 25 da Fabio Canessa, critico letterario e cinematografico nonché appassionato cultore di ottima musica. Giornalista, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo, responsabile artistico del patrimonio sonoro Rai, Salvatori ripercorrerà mezzo secolo di attività di divulgazione e commento musicale, raccontando la sua esperienza televisiva con Renzo Arbore, le vicende radiofoniche e giornalistiche da Per voi giovani a Ciao 2001.


Domenica 26 agosto ultima serata all’insegna di musica e immagine: dopo il successo del 2017 torna Videodanz di Daniele Stella, il veejay che animerà il party finale con video d’epoca dei gruppi protagonisti della mostra ma anche delle conversazioni con gli ospiti. Una festa che conclude un’iniziativa unica nel suo genere, che in un luogo speciale come il centro di Piombino prova un esperimento di “resistenza culturale” abbracciando intrattenimento, riflessione storico-musicale, incontri tra appassionati e curiosi. Ingresso gratuito per tutti gli eventi, in caso di pioggia gli appuntamenti serali si terranno a Palazzo Appiani; durante la mostra l’Associazione Cover Green proseguirà la sua campagna di tesseramento.


– via: Art Vibes submission – photo credits: Pino Bertelli


Exhibition info: Cover Green 2018 – Musica da guardare

When: 22 – 26 agosto 2018.
Where: Palazzo Appiani e Piazza Bovio, Piombino (LI).


Submit a Comment