Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | December 15, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

Lsoa Buridda - I sogni non sono in vendita

Lsoa Buridda – I sogni non sono in vendita

| On 20, Set 2016

Un corteo medievale, un forziere pieno di dobloni di legno e la convinzione che l’ennesimo sgombero non fermerà i loro sogni.

di Annalisa Grassano


Picture: image via liguria24.it


Buridda in genovese significa anche “gran casino”. Ed effettivamente mai nome fu più azzeccato. I ragazzi del Buridda di Genova di casino ne hanno sempre fatto parecchio, con una moltitudine di iniziative, concerti, assemblee, proiezioni, spettacoli teatrali e circensi, presentazioni di libri, mostre. Insomma un bel casino che ha portato sapere, cultura, musica, sogni e a volte anche rabbia.
La rabbia di chi subisce un’ingiustizia, la rabbia di chi fa fatica a capire un mondo dettato dalle oscure logiche del profitto, la rabbia che non è veramente rabbia, ma più sconforto.
Lo stesso sconforto che prova chi si accascia la sera sul divano esausto, vittima del proprio quotidiano subire.
I ragazzi del Buridda non si accasciano, ma agiscono, lottano per ciò in cui credono, difendono il proprio ideale, anche quando si tratta di uno spazio liberato, che dopo 10 anni di totale abbandono, ha ripreso vita grazie al loro lavoro.
Avevano difeso il proprio sogno già ai tempi dello sgombero dalla storica sede di via Bertani, e oggi difendono il nuovo spazio di Corso Montegrappa 39.
Spazio che l’Università di Genova ha deciso di mettere in vendita, con un ritorno in termini di profitto, ma a che prezzo?
Il bando di vendita scadrà a breve e anche i nostri “casinisti” hanno voluto fare la loro offerta. Vestiti con costumi medievali, hanno dato vita ad una ironica parata, con tanto di pergamena scritta in volgare e indirizzata al “Magnifico che del fiorentino Lorenzo, protettore di arti, artigiani e illuminati pensier, non detieni manco lo sandalo” e una cassa di dobloni di legno rovesciata nel cortile del rettorato.
Alla realizzazione della scenografica protesta hanno partecipato tutti i laboratori del Buridda, dai giocolieri al teatro, dal laboratorio di cucito al Fab Lab.
Uniti e appassionati, con una strana luce negli occhi, con la convinzione che l’ennesimo sgombero non fermerà i loro sogni.
Questi moderni Don Chisciotte, testardi e idealisti fanno quasi venir voglia di alzarsi da quel divano.

 

Video courtesy of: genova24.it

 

Lsoa Buridda - Corteo medievale a Genova
Lsoa Buridda – Corteo medievale a Genova. photo credits & courtesy of: facebook.com/lsoa.buridda

Lsoa Buridda - Corteo medievale a Genova
Lsoa Buridda – Corteo medievale a Genova. photo credits & courtesy of: facebook.com/lsoa.buridda

Lsoa Buridda - Corteo medievale a Genova
Lsoa Buridda – Corteo medievale a Genova. photo credits & courtesy of: facebook.com/lsoa.buridda

Murale di Opiemme per l'Lsoa Buridda di Genova
Murale di Opiemme per l’Lsoa Buridda di Genova. photo credits & courtesy of: Opiemme

Murale di Opiemme per l'Lsoa Buridda di Genova
Murale di Opiemme per l’Lsoa Buridda di Genova. photo credits & courtesy of: Opiemme

Further reading:

– Lsoa Buridda: buridda.noblogs.orgfacebook.com/lsoa.buridda

– Opiemme website: opiemme.com


Submit a Comment