Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | September 25, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Giusto il tempo di un caffè.

Giusto il tempo di un caffè.

| On 16, Lug 2014

“Hic et nunc” dicevano i latini, “Qui ed ora” diciamo adesso, ” Bere un caffè” dico io.

di Annalisa Grassano


Nella nostra frenesia quotidiana ne siamo ossessionati, come il Bianconiglio di “Alice nel paese delle meraviglie”, ed allo stesso modo, spesso viviamo nella silenziosa convinzione che ci sia sempre tempo per tutto.
Quante volte ci siamo detti “Ora sono occupato, lo farò dopo”, rimandando ad un ipotetico “dopo” preziosi attimi di vita autentica.

La verità è che l’uomo accetta silenziosamente il vedere andar perduto il proprio tempo, per i motivi più disparati e, cosa più grave, per colpa propria.
Viviamo immersi in un futuro ipotetico che ci abita la testa come un marito geloso e insicuro, lasciandoci giusto lo spazio di poche e brevi fughe nelle terre dei ricordi, in un passato che ormai non ci appartiene più.
In questa altalena fatta di astrattezza temporale, dimentichiamo che la nostra vera essenza è irrimediabilmente collegata al nostro presente.
Nell’ attimo presente non c’è spazio per il rimpianto, per la paura del domani, per le aspettative altrui, ci siamo solo noi nell’espressione più sincera di noi stessi.

“Hic et nunc” dicevano i latini, “Qui ed ora” diciamo adesso, “Bere un caffè” dico io.
Sì, proprio un semplice caffè, che, se prestiamo la giusta attenzione, può racchiudere l’intera esistenza e molto altro.
Ed è bene prestare più attenzione, per non rischiare di ritrovarsi a guardare nella propria tazza distrattamente e scoprire che ormai è vuota.

ADAM MAGYAR – STAINLESS

Adam Magyar, Stainless – Sindorim (excerpt) – High speed video recording in Seoul at Sindorim station.

Adam Magyar – Stainless, 42 Street (excerpt) -High speed video recording in NYC at Grand Central station.

Adam Magyar – Stainless, Alexanderplatz (excerpt), 2011 – High speed video recording in Berlin at U2 Alexanderplatz station. (2011)
ADAM MAGYAR – STAINLESS

I video che vi mostriamo fanno parte di una serie, “Stainless” realizzata dal fotografo Adam Magyar.
Adam riesce a rendere visivo il concetto di tempo, riuscendo a giocarci, fermarlo, accelerarlo, governarlo in un modo personalissimo e dando così vita ad un lavoro sorprendente.


– via: designcollector.net

– Videos courtesy of: Adam Magyar


Further reading:

– Adam Magyar website: Adam Magyar


Submit a Comment