Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | June 2, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Shi-An - Mobile Tea House

Shi-An – Mobile Tea House

| On 08, Apr 2020

La contemporaneità incontra la tradizione architettonica del Giappone: una casa da tè nomade costruita con origami, la sorprendente creazione dell’architetto di Kazuya Katagiri, edel designer Akinori Inuzuka.

di Redazione Art Vibes


Picture: Shi-An – Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji.


La cerimonia del tè è un rito giapponese che affonda le sue radici nel silenzio dei monasteri buddisti. Per i monaci zen tale cerimonia ha lo stesso valore dell’arte, della pittura, della poesia, una pratica spirituale che mira al raggiungimento della consapevolezza interiore attraverso l’espletazione di gesti quotidiani.

In Giappone secondo la tradizione, solitamente il consumo del tè avviene in una stanza particolare, denominata chashitsu, locale che detiene una posizione speciale nella tradizione architettonica del paese, seppur le contaminazioni più contemporanee comincino a farsi strada.

E’ proprio di questo che vogliamo parlarvi oggi, di una casa da tè mobile, costruita interamente con origami di carta, senza l’ausilio di viti o nastri adesivi. Shi-an è una struttura completamente auto-portante, progettata dall’architetto di Tokyo Kazuya Katagiri, con l’aiuto del designer Akinori Inuzuka.

I due hanno ideato un metodo sorprendente per piegare un grande pezzo di carta washi in una singola unità ad incastro dotata di 2 tasche e 2 braccia. Ogni pezzo di carta washi misura circa 1 x 3,3 piedi (500 x 1000 mm), ed è stato piegato 8 volte per creare la forma ad incastro. Quattromila di queste singole unità sono state poi prodotte per creare una suggestiva casa da tè a forma di cupola intitolata Shi-an (紙 庵, o “casa da tè di carta”), installata nel castello di Nijo-jo a Kyoto nel 2016.

Questa piccola casa da tè nomade incarna perfettamente l’idea di bellezza giapponese semplificata” – ha affermato l’architetto Katagiri – e ricorda allo stesso tempo un organismo cellulare, in grado di moltiplicarsi mentre le sue cellule si dividono e crescono“.

 

Shi-An - Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji
Shi-An – Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji

Shi-An - Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji
Shi-An – Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji

Shi-An - Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji
Shi-An – Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji
Shi-An - Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji
Shi-An – Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji
Shi-An - Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji
Shi-An – Mobile Tea House. Organizer: Nada Art Gallery. Collaboration: Akinori Inuzuka Design. Photo: Takuya Watanabe. Design Team: Kazuya Katagiri, Ayaka Fuji

– via: spoon-tamago.com – photo courtesy of: k-a-d.jp, credits: ©Takuya Watanabe


– website: k-a-d.jp


Submit a Comment