Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | October 25, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

Lina-Marie Köppen - Learning to unlearn

Lina-Marie Köppen – Learning to unlearn

| On 19, Nov 2014

Una serie di oggetti che invitano ad una relazione nuova e non convenzionale.

di Redazione Art Vibes


La giovane designer Lina-Marie Köppen ha realizzato e progettato una serie di oggetti non convenzionali e dalle funzioni misteriose.
L’obiettivo della sua tesi di laurea alla Design Academy di Eindhoven è stato quello di studiare in che modo sia possibile mettere in discussione il rapporto di percezione del soggetto con l’oggetto, essendo questa funzione mediata da abitudinarie convenzioni.

Il suo progetto risulta essere veramente molto interessante, ci induce ad avere a che fare con oggetti quotidiani imperfetti, all’apparenza senza senso, che , con un po’ di fatica iniziale, vanno categorizzati e compresi.
Il motto della giovane designer berlinese è “learning to unlearn” (imparare disimparando), infatti il suo studio diventa per noi un esercizio di riattivazione della memoria, di reinvenzione di significati in rapporto agli oggetti, che mette in moto il nostro inconscio e la nostra memoria.
Vi lasciamo ai vostri esercizi di interpretazione attraverso le immagini..


– images via: thisispaper.com

– photo credits: © Lina-Marie Köppen

Lina-Marie Köppen – Learning to unlearn
Lina-Marie Köppen - Learning to unlearn

Lina-Marie Köppen - Learning to unlearn

Lina-Marie Köppen - Learning to unlearn

Lina-Marie Köppen - Learning to unlearn

Lina-Marie Köppen - Learning to unlearn

Lina-Marie Köppen - Learning to unlearn

Lina-Marie Köppen - Learning to unlearn

Lina-Marie Köppen – Learning to unlearn


– Further reading:

Lina-Marie Köppen website: linamariekoeppen.de


Submit a Comment