Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | August 14, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

DEVOLUTION PARK - Il Parco urbano in un’abitazione

DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione

| On 14, Mag 2020

Xiamen (Cina): un progetto alternativo per denunciare l’estremo grado di privatizzazione della vita pubblica nelle città moderne.

di Redazione Art Vibes


Picture: DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.


Al 27° piano di un grattacielo di 50 piani a Xiamen, in Cina, un gruppo di creativi cinesi ha affittato un appartamento di 90 mq trasformandolo in un’oasi verde. Stiamo parlando di una zona residenziale ad alta densità di popolazione, più precisamente siamo nella baia di Xinglin, e l’intervento artistico in questione ha l’obiettivo di ricreare in casa una componente essenziale della vita pubblica: il parco.

Il progetto “simbolico”, intitolato DEVOLUTION, è stato realizzato in un edificio che comprende in totale 300 famiglie, costrette a vivere in spazi ristretti con l’unica possibilità di accedere ad un parco all’interno della struttura.

Ricordiamo che prima dell’ascesa dei moderni grattacieli in Cina, gli alloggi tradizionali di solito condividevano un parco nelle vicinanze, aree prima completamente aperte e accessibili, oggi invece compresse in zone chiuse e privatizzate, una vera e propria castrazione della vita pubblica e sociale.

La natura effimera di DEVOLUTION PARK, progetto simbolico di breve durata, sopravvissuto solo per pochi mesi, ha accentuato la mission dell’installazione, ossia comunicare l’estremo grado di privatizzazione della vita pubblica, nonché aprire una finestra critica sul difficile rapporto tra spazio privato e spazio pubblico nelle città moderne.

Da sottolineare anche la collaborazione con il nuovo team di media artist seeeklab finalizzata all’apertura di un parco online, direttamente collegato in real time al parco artificiale del 27 ° piano. Chiunque può accedervi tramite il proprio computer o smartphone. le persone possono partecipare innescando nuove forme alternative di vita pubblica.

 

DEVOLUTION PARK - Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.
DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.

DEVOLUTION PARK - Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.
DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.

DEVOLUTION PARK - Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.
DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.

DEVOLUTION PARK - Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.
DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.

DEVOLUTION PARK - Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.
DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.

DEVOLUTION PARK - Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.
DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.

DEVOLUTION PARK - Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.
DEVOLUTION PARK – Il Parco urbano in un’abitazione, Xiamen (Cina). Autore: Wang Qi, photo credit: Xu Xiaodong.

– via: devolution.cn – photo credits: © Xu Xiaodong


– website: devolution.cn


Submit a Comment