Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | April 3, 2020

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Tommaso Buldini - Morti sepolti su pianeti lontani

Tommaso Buldini – Morti sepolti su pianeti lontani

| On 19, Feb 2020

Storie assurde, mondi immaginari, inferni odierni, visioni oniriche inquietanti: il nuovo ciclo pittorico di Tommaso Buldini in mostra a Circoloquadro.

di Redazione Art Vibes


Picture: Tommaso Buldini – Diavolo, acrilico su legno, 50×80 cm.


Mercoledì 26 febbraio, dalle ore 18.30, Circoloquadro inaugura Morti sepolti su pianeti lontani, la prima mostra personale a Milano dell’artista bolognese Tommaso Buldini.

Reduce dalla Outsider Art Fair di New York, dove ha riscosso un grande successo, Tommaso Buldini presenta una serie di grandi nuovi dipinti, alcuni dei quali rifiniti ad arazzo con ricami fatti a mano, che raccontano storie e visioni ironiche e inquietanti.

Tele e tavole che raffigurano mondi immaginari e inferni odierni, inevitabile pensare a Hyeronimus Bosch quando si guardano i lavori di Buldini, con gusto e allegria a raffigurare situazioni limite in cui mezzi uomini e mezzi animali si muovono, corrono, nuotano, volano concentrati ognuno in azioni a volte impossibili e senza senso.

 

Tommaso Buldini - Visitor, acrilico su tela, 50x70 cm
Tommaso Buldini – Visitor, acrilico su tela, 50×70 cm.

È una grande rappresentazione della nostra società ovviamente metaforizzata e spesso volutamente esagerata, un mondo assurdo eppure vicino alla realtà dei nostri sogni o dei nostri incubi.

Buldini, inoltre, che si dedica alla pittura così come all’animazione e alla musica, insieme a due musicisti, suonerà dal vivo per accompagnare un suo lavoro video in cui prendono vita i personaggi raffigurati nei suoi dipinti. Una frenesia di corpi, di colori, di mille micro storie accoglieranno i visitatori della mostra che troveranno ad accoglierli anche una presenza meccanica strana e inquietante.

 

Tommaso Buldini - Spiaggia sodomita, acrilico su tela, 100x150 cm.
Tommaso Buldini – Spiaggia sodomita, acrilico su tela, 100×150 cm.

 

Tommaso Buldini – Note biografiche

Nato a Bologna nel 1979, si dedica all’animazione video e alla grafica per circa 10 anni, dopo aver finito lo IED di Milano. Nella primavera del 2016 inizia un’intensa produzione artistica che, grazie alla galleria Rizomi di Parma, lo vede esordire in personale a Scope Basel a Basilea a giugno 2018. Nei mesi successivi il suo lavoro sarà pubblicato dalla magazine francese Hey! Art Magazine e inizierà una collaborazione con la rivista, partecipando a due mostre collettive tenutesi ad Arts Factory a Parigi.

Sempre con la galleria Rizomi presenta in personale il suo lavoro alla fiera P/Cass di Parigi e a Ddessin, assieme a Simone Pellegrini. Partecipa all’edizione 2020 di Art Verona e viene presentato da Rizomi all’Outsider Art Fair di New York esponendo 8 lavori.

La ricerca artistica di Tommaso non si limita alla pittura, ma, seguendo il proprio background di animatore video, collabora da un anno come scenografo video per la compagnia teatrale Parigina Nonna Sime di Silvia Malagugini, esibendosi tra la Francia e l’Italia. Sta inoltre realizzando per Studio Evil di Bologna “Hallucinator“, un videogioco parapsicologico basato sulle proprie visioni inquietanti.

 

Tommaso Buldini - Amore degli amanti, acrilico su tela, 210x130 cm.
Tommaso Buldini – Amore degli amanti, acrilico su tela, 210×130 cm.

Tommaso Buldini - Caverna fredda, acrilico su legno, 40x50 cm.
Tommaso Buldini – Caverna fredda, acrilico su legno, 40×50 cm.

Tommaso Buldini - Psico cometa, acrilico su legno, 90x60 cm.
Tommaso Buldini – Psico cometa, acrilico su legno, 90×60 cm.

Tommaso Buldini - Piramide nazista, acrilico su legno, 95x120 cm.
Tommaso Buldini – Piramide nazista, acrilico su legno, 95×120 cm.

– via: Art Vibes submission – images courtesy of: Circoloquadro


Exhibition info: Tommaso Buldini | Morti sepolti su pianeti lontani.

When: 26 febbraio – 28 marzo 2020.
Where: CIRCOLOQUADRO arte contemporanea, via Gian Battista Passerini 18 Milano.


Submit a Comment