Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | August 24, 2019

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Riusuke Fukahori - Goldfish Salvation

Riusuke Fukahori – Goldfish Salvation

| On 25, Nov 2015

L’acquario diventa una rappresentazione della società umana.

di Redazione Art Vibes


L’artista giapponese Riusuke Fukahori, dopo due anni di esposizioni internazionali in giro per il mondo, ritorna alla Joshua Liner Gallery di New York con la sua nuova esibizione intitolata Goldfish Salvation. Il nuovo corpo di lavoro, caratterizzato dalle ormai celeberrime pitture tridimensionali in resina, annovera anche opere in acrilico su tela e legno.

Riusuke Fukahori - Kingyo Sukui (The Ark), 2015 - Wood, net, aluminum, epoxy resin and acrylic, 73 x 75 x 38 inches
Kingyo Sukui (The Ark), 2015 – Wood, net, aluminum, epoxy resin and acrylic, 73 x 75 x 38 inches

Come il titolo della mostra suggerisce, “Goldfish Salvation” racconta la storia della sua carriera artistica, attraversata da una profonda rivelazione dopo un prolungato periodo di incertezza. Quindici anni dopo, i pesci sono ancora lì a rappresentare le sue debolezze, la sua umanità.

Fukahori spiega: “Un acquario può rappresentare la società umana, al suo interno ci sono storie di nascita e di morte. Finché vivranno questi pesci rossi continueranno a sporcare l’acqua della vasca e se questa non verrà cambiata la sua contaminazione porterà la morte per tutti loro.
Così avviene per la specie umana,… I pesci rossi che dipingo non sono realmente pesci rossi, ma rappresentazioni di persone. L’acquario diviene così un elemento profetico che ci avverte di quello che potrà accadere alla terra in futuro. Noi esseri umani siamo la principale fonte inquinante dell’aria che respiriamo.
“.

La realizzazione delle sue opere prevede tempistiche abbastanza dilatate, dalla meticolosa osservazione degli animali acquatici e dei loro movimenti nasce l’ispirazione per cominciare a dipingere.

Con grande maestria realizza pesci rossi tridimensionali utilizzando un complesso processo di resina versata in momenti differenti. I pesci sono dipinti meticolosamente strato per strato, in una modalità simile alla funzione di una stampante 3D.

Ogni strato combinato, costruisce una sorprendente illusione liberando il dipinto da una tradizionale tela piatta.

 

Riusuke Fukahori - Kingyo Sukui (The Ark),  2015 - Wood, net, aluminum, epoxy resin and acrylic,. 73 x 75 x 38 inches.
Riusuke Fukahori – Kingyo Sukui (The Ark), 2015 – Wood, net, aluminum, epoxy resin and acrylic,. 73 x 75 x 38 inches.

Riusuke Fukahori - Kingyo Sake (Chaka), 2015 - Japanese Cypress sake cup, resin, acrylic, 2.15 x 3.35 x 3.35 inches
Kingyo Sake (Chaka), 2015 – Japanese Cypress sake cup, resin, acrylic, 2.15 x 3.35 x 3.35 inches

Riusuke Fukahori - Spring of the Moon, 2015 - Tub, ladle, epoxy resin and acrylic,  13.78 x 12.6 x 9.84 in
Spring of the Moon, 2015 – Tub, ladle, epoxy resin and acrylic, 13.78 x 12.6 x 9.84 in

Riusuke Fukahori - Iwashirogamatsu, 2015 - Epoxy resin and acrylic, 5.5 x 3.5 x 1.75 inches
Iwashirogamatsu, 2015 – Epoxy resin and acrylic, 5.5 x 3.5 x 1.75 inches

Riusuke Fukahori - Maroboshi, 2015 - Acrylic on canvas, 46 x 84.5 inches
Maroboshi, 2015 – Acrylic on canvas, 46 x 84.5 inches

– via: joshualinergallery.com

– photo credit & courtesy of: Joshua Liner Gallery


Exhibition info:

When: 19 novembre – 19 dicembre 2015.
Where: Joshua Liner Gallery – 540 West 28th Street – New York, NY 10001.


Further reading:

– Artist website: goldfishing.info

– Facebook fan page: facebook.com/Riusuke0Fukahori


Submit a Comment