Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | April 14, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Quiet Ensemble - “Solardust”

Quiet Ensemble – “Solardust”

| On 08, Nov 2023

A Graz l’installazione del duo italiano nella Chiesa Parrocchiale della città: un mix di magie iridescenti e fuochi fatui digitali in grado di trasformare lo spazio circostante in un regno celeste, catapultando gli spettatori in un’esperienza eterea.

di Redazione Art Vibes


Picture: Quiet Ensemble – “Solardust“, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi.


Dal 25 al 27 ottobre 2023 il centro di Graz (Austria) si è letteralmente acceso grazie al festival di luci Klanglicht, una rassegna che è riuscita a coinvolgere anche la Chiesa Parrocchiale della città illuminata al suo interno dal duo di artisti italiani “Quiet Ensemble”, ideatori di un’installazione che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Solardust” è il titolo di questa accattivante opera luminosa, un mix di magie iridescenti e fuochi fatui digitali, in grado di trasformare lo spazio circostante in un regno celeste, catapultando gli spettatori in un’esperienza eterea.

Stelle brillanti fluttuano nell’aria, sospese all’interno di una struttura tridimensionale simile a una nuvola che emana un delicato bagliore che ricorda una leggera polvere luminosa.

Tali particelle luminose, simili a lucciole digitali, sono dinamiche, vibranti e in costante movimento, pulsano in sincronia con il suono di accompagnamento, simulando i movimenti di un organismo unico.

L’effetto olografico generato crea l’illusione della luce che emerge dal nulla, una danza sospesa nel vuoto che affascina e incanta gli spettatori che gremiscono la navata centrale della chiesa.

Solardust” la si può definire un’opera d’arte immersiva che incanta i sensi, invitando gli spettatori a perdersi tra le stelle scintillanti e la delicata luminescenza della polvere leggera. L’interazione di colori vibranti e movimenti fluidi crea un quadro ultraterreno, dove luce e suono si intrecciano in perfetta armonia. È un viaggio trascendente, dove gli spettatori vengono trasportati oltre i confini della realtà, immersi in un regno di meraviglia e contemplazione.

Fabio Di Salvo e Bernardo Vercelli, gli artisti che compongono il collettivo Quiet Ensemble, ancora una volta stupiscono con un nuovo progetto che si concentra sull’equilibrio tra natura e tecnologia, una commistione immersiva di luci e suoni, che rivelando eventi invisibili che ci circondano ogni giorno attirando l’attenzione su aspetti del mondo che spesso trascuriamo.

 

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

Quiet Ensemble - Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi
Quiet Ensemble – Solardust, Graz. Photo credit: Daniele Muzzi

– website: quietensemble.com


Submit a Comment