Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | October 21, 2019

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Malamegi Lab.13 Art Prize - Mostra finale

Malamegi Lab.13 Art Prize – Mostra finale

| On 19, Set 2019

28 Fine Art Gallery, Piazza di Pietra 28 (Roma): le attuali tendenze dell’arte contemporanea emergente che attraversano le varie discipline della creazione artistica.

di Redazione Art Vibes


Picture:Bryan Ley (Francia)


La mostra finale del concorso “Malamegi LAB 13” che si terrà dal 28 settembre al 11 Ottobre 2019, a Roma, negli spazi della galleria 28 Fine Art Gallery, Piazza di Pietra 28, presenta le opere di 12 artisti finalisti: Anetta Ay-Man (Russia), Bryan Ley (Francia), Chirag Jindal (Nuova Zealanda), Christopher Sheils (Australia), Giotto Andrea Riva (Italia), Gordon Ellis-Brown (Regno Unito), Grégoire Vorpe (Svizzera), Karla Kantorovich (Messico), Ling-Li Wang (Taiwan), Naama Freedman (Israele), Sarah Leahy (Stati Uniti), Yumi Yagi (Giappone).

La mostra ripercorre le attuali tendenze dell’arte contemporanea emergente attraversando le varie discipline della creazione artistica. La collettiva combina opere principalmente visive come la fotografia geometrica di Anetta Ay-Man e il dipinto di Sarah Leahy con immagini dal significato concettuale più spinto come il video dell’artista israeliana Naama Freedman, la natura morta di Giotto Andrea Riva sui vizi umani, o la tecnica mista di Gordon Ellis-Brown che sottolinea gli aspetti contrastanti tra l’esplorazione spaziale ed il rapporto uomo-universo.

L’opera tessile di Karla Kantorovich, la strana scultura onirica di Ling-Li Wang, il mix media alieno di Yumi Yagi ed il dipinto di Bryan Lay dimostrano la complessa relazione tra la forma e il corpo, poco cambia se umano, animale o soprannaturale.

Ogni artista, attraverso differenti media, investiga i diversi aspetti del mondo in cui viviamo, assieme alle sue sfaccettature e caratteristiche: mentre l’opera concettuale di Grégoire Vorpe ironizza sul nostro rapporto con la tecnologia, la fotografia di Christopher Sheils crea uno spazio temporale fittizio, come anche l’opera dell’artista neozelandese Chirag Jindal raffigurante un paesaggio invisibile e oscuro, devastato dalla rapida espansione umana.

Tra tutti i partecipanti alla mostra, Malamegi Lab assegnerà 4 premi diversi, che saranno resi noti al termine della mostra:

– premio in denaro
– premio acquisizione
– premio libro d’arte monografia
– premio collezione Malamegi.

 

Anetta-Ay-Man (Russia) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Anetta-Ay-Man (Russia)

Christopher Sheils (Australia) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Christopher Sheils (Australia) – Malamegi Lab.13 Art Prize

Chirag Jindal (Nuova Zealanda) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Chirag Jindal (Nuova Zealanda)

Giotto Andrea Riva - Malamegi Lab.13 Art Prize

Giotto Andrea Riva (Italia)

Gordon Ellis-Brown (Regno Unito) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Gordon Ellis-Brown (Regno Unito)

Karla Kantorovich (Messico) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Karla Kantorovich (Messico)

Grégoire Vorpe (Svizzera) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Grégoire Vorpe (Svizzera)

Ling-Li Wang (Taiwan) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Ling-Li Wang (Taiwan)

Naama Freedman (Israele) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Naama Freedman (Israele)

Sarah Leahy (Stati Uniti) - Malamegi Lab.13 Art Prize

Sarah Leahy (Stati Uniti)

Yumi Yagi - Malamegi Lab.13 Art Prize

Yumi Yagi (Giappone)

– via: Art Vibes submission – images courtesy of: 28 PIAZZA DI PIETRA – FINE ART GALLERY


Exhibition info: Malamegi LAB.13 – Premio per l’arte contemporanea. A cura di: Massimo Toffolo (main curator of Malamegi Lab, Italy); Margherita Jedrzejewska (curator of Malamegi Lab, Italy/Poland).

When: 28 Settembre / 11 Ottobre 2019. Vernice: Sabato 28 Settembre h18:30.
Where: 28 PIAZZA DI PIETRA – FINE ART GALLERY, Palazzo Ferrini-Cini, Piazza di pietra 28, Roma.


Submit a Comment