Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | October 19, 2017

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Federico Guerri - IN-STUDIO

Federico Guerri – IN-STUDIO

| On 05, Ott 2017

La natura dinamica e plastica del segno: l’artista apre le porte del suo atelier in occasione del festival Cristallino.

di Redazione Art Vibes


Dopo l’inaugurazione della galleria Corte Zavattini 31 e della mostra di Felix Schramm prosegue l’itinerario negli atelier d’artista del Festival Cristallino, con un nuovo appuntamento previsto per domenica 15 ottobre. E’ la volta di Federico Guerri, che aprirà le porte del suo studio in via Braghittina 830 a San Vittore di Cesena.

Nato a Cesena nel 1972, laureato nel 1995 all’Accademia di Belle Arti di Bologna, dopo gli studi inizia la sua personale ricerca che lo porterà alla creazione di sculture di grande formato collocate in spazi naturali, per poi passare progressivamente ad un linguaggio teso ad unire l’aspetto plastico con quello pittorico.

 

Federico Guerri - Artista
Federico Guerri – Artista

Scrive la direttrice artistica Roberta Bertozzi a proposito della sua opera: “Di fronte alle tele di Federico Guerri si ha l’impressione di essere tratti in un movimento vorticoso, lo sguardo è costretto a rapide dislocazioni, completamente assorbito nel tentativo di convogliare in un unico spettro il fascio irradiante dei segni.

Questo effetto cinestesico deriva dalla natura stessa della composizione: come accade nelle volute degli arabeschi, nei reticoli musivi, nell’anima alveolare degli intarsi, l’immagine già da subito impressa nel cardine dei singoli elementi giunge a palesarsi unicamente in forza della loro successione e delle loro reciproche relazioni”.

Ha esposto in differenti gallerie in Italia e all’estero: Galleria Montoro12 di Roma, Galleria L’Affiche di Milano, Galleria Gasparelli di Fano, Galleria Weber&Weber di Torino, Galleria Defreo di Berlino.

 

Federico Guerri - senza titolo, 2009, grafite su tela, cm.170x120
F. Guerri – senza titolo, 2009, grafite su tela, cm.170×120

Federico Guerri - senza titolo, 2011, inchiostro su carta, cm.100x70
F. Guerri – senza titolo, 2011, inchiostro su carta, cm.100×70

La visita all’atelier, a cura del critico e curatore Daniele Torcellini, contemplerà in questa occasione una mostra fotografica di Matteo Monti, dal titolo “Studio Frame”, che ritrae l’artista all’opera nel suo studio durante il periodo bolognese.

Alle 19,30 la serata si concluderà con una performance di Francesco Guerri. Nato a Cesena nel 1977, dopo il diploma al Conservatorio di Musica “B. Maderna” di Cesena si avvicina alla musica improvvisata, elettroacustica e al rock. Ha suonato insieme a Tristan Honsinger, Carla Bozulich, Ches Smith, Cris Corsano, Fabrizio Spera, Fabrizio Puglisi, Alberto Fiori, Vincenzo Vasi, Laurence “Butch” Morris, William Parker, Nicola Guazzaloca e molti altri.

Dal 2009 suona in duo con Carla Bozulich. In ambito teatrale e performativo collabora con Teatrino Clandestino, Francesca Grilli, Chiara GuidiSocietas Raffaello Sanzio.


– via: Art Vibes submission – photo courtesy of: Calligraphie


– website: cristallino.org


Submit a Comment