Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | April 16, 2024

Scroll to top

Top

Art
No Comments

CRAC - A Burning Autumn Under A Southern Sky

CRAC – A Burning Autumn Under A Southern Sky

| On 25, Nov 2015

Un nuovo punto d’incontro per le arti contemporanee: una rassegna atta a stimolare un proficuo dialogo tra differenti panorami artistici.

di Redazione Art Vibes


Picture: Rielaborazione grafica sulla base dell’illustrazione di Maria Ottavia Serafini.


L’acronimo CRAC identifica il Centro di Ricerca per le Arti Contemporanee di Lamezia Terme (CZ). Grazie a un bando di finanziamento per start up, CRAC ha iniziato le sue attività quest’estate con FRAC, Festival di Ricerca per le Arti Contemporanee, che, alla sua I Edizione, svoltasi nello splendido borgo di Aieta (CS), si è posto come punto di incontro tra le arti contemporanee, i nuovi linguaggi performativi di musica e arti figurative, e il territorio.

Lo stesso spirito che anima “A Burning Autumn Under A Southern Sky“, la prima rassegna ufficialmente organizzata dalla struttura, che vedrà incontrarsi all’interno del suggestivo polo lametino, tra i mesi di ottobre 2015 e gennaio 2016, esponenti di fama nazionale e internazionale provenienti dai più diversi ambiti artistici: dalla visual art alla performing art, dal teatro di ricerca passando per la danza e i live show musicali.
Un mix di esperienze che sappiano parlare e far dialogare su più livelli il mondo dell’arte contemporanea, cercando in particolar modo di suggestionare il territorio, educandolo alla bellezza.
 

Quiet Ensemble - Concerti Invisibili
Quiet Ensemble – Concerti Invisibili

Sono già due gli eventi che sono stati organizzati: il 30 Ottobre i Quiet Ensemble, collettivo artistico romano che opera in diversi ambiti, dalla musica alla visual art, ha presentato “Decano“, la versione aumentata della loro performance “Quintetto“, un concerto invisibile di pesci rossi.
Ancora in corso, fino al 27 Novembre, è invece la mostra a cura di Daniele Spanò + Vera di Lecce live. Il visual-artist Daniele Spanò presenta una selezione di lavori, alcuni inediti e appositamente preparati per l’occasione, mentre Vera di Lecce, musicista, con un passato importante di collaborazioni (Nidi d’Arac, Afterhours, Kaki King), presenta il suo nuovo album, un concentrato di psichedelia e world-pop.

 

Underdream - Pasquale de Sensi - Doppia stampa, 2013
Underdream – Pasquale de Sensi – Doppia stampa, 2013

Jacopo Brogioni - Bring Back those colors
Jacopo Brogioni – Bring Back those colors

Snow in Mexico - A Burning Autumn under A Southern Sky
Snow in Mexico

Serena Belcastro - A Burning Autumn under A Southern Sky
Serena Belcastro

Vediamo ora quali saranno i prossimi appuntamenti da segnare in agenda:

28 Novembre – 6 Dicembre: Opening della mostra fotografica “Bring Back those colors” di Jacopo Brogioni. Un’esposizione a sostegno della popolazione Nepalese vittima del terremoto. Jacopo Brogioni ha viaggiato in Nepal lo scorso anno catturando storie, volti e sentimenti di una popolazione messa in ginocchio dal doppio cataclisma. Gli scatti hanno riscosso un enorme successo di pubblico e critica nella presentazione del settembre scorso a Roma.


5 Dicembre alle ore 18: Snow In Mexico live, un duo dream-pop proveniente da Roma che da poco ha firmato con la prestigiosa etichetta americana Saint Marie Records e presenterà in esclusiva il loro ultimo ep, “Juno Beach“.


9 – 20 Dicembre: 
Valentina Beotti + Bernardo Casertano in residenza per la preparazione dello spettacolo “Combustione. Umana. Spontanea” che verrà presentato a gennaio in anteprima a Roma. Gli attori terranno anche un laboratorio di teatro durante la loro residenza, aperto al pubblico.


11 – 21 Dicembre: Opening della mostra a cura di Pasquale De Sensi. L’immagine proposta dall’artista richiama agli schemi iconici dell’arte religiosa, unendoli ad un immaginario derivato da suggestioni contemporanee. La tecnica è quella del collage, su cui poi interviene con il segno diretto, pittorico o grafico.


21 – 27 Dicembre: Opening della mostra del collettivo AuroraMeccanica + Attilio Novellino live
.


23 Dicembre: 
Luigi Calfa e Simone Giudice Play META live.


– 26 Dicembre alle ore 18: Lara Cristiano e Valentina Laganà live performance. Due campionesse di nuoto sincronizzato, vincitrici della medaglia d’oro agli Europei di Eindovhen del 2013 presentano in anteprima la loro inedita performance live.


28 Dicembre – 6 Gennaio 2016: Opening della mostra a cura di Serena Belcastro. Osservatrice della contemporaneità, partendo da una personalissima idea di moda, rintraccia e sottolinea lo stile e lo spirito del tempo attraverso articoli e fotografie che immortalano, suoni, odori, strade, salotti e club di un mondo in divenire. Come fotografa, stylist e editor ha collaborato con Dazed Digital, METAL Magazine, ASOS, Eastpak, WU Magazine e All The Pretty Birds.


Assieme a questi nomi, si alterneranno nel corso dei mesi della rassegna altri ospiti di assoluto prestigio, di diversa estrazione artistica e provenienza geografica, che contribuiranno a rendere irripetibile questa esperienza. Per la I edizione di “A Burning Autumn Under The Southern Sky” sono stati scelti due luoghi di rappresentazione: il centro, CRAC, un ex scuola di informatica completamente restaurata, e il Teatro Grandinetti, storico palcoscenico di Lamezia Terme. Nel corso degli appuntamenti non mancheranno le sorprese e le location inedite.


– via: Art Vibes submission


Further reading:

– CRAC – centro di Ricerca per le arti contemporanee website: crac.eu


Submit a Comment