Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | May 24, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

LUOGOCOMUNE - "CARP EsT", Visioni urbane a Carpi

LUOGOCOMUNE – “CARP EsT”, Visioni urbane a Carpi

| On 01, Giu 2022

Una colorata allegoria urbana che dà voce ad alcune storie legate alla città di Carpi.

di Redazione Art Vibes


Picture: LUOGOCOMUNE – Murale a Carpi in via Bellentanina.


Con “CARP EsT” l’artista LUOGOCOMUNE ha scelto di dare voce alcune storie legate alla città di Carpi attraverso il suo stile particolare e fortemente riconoscibile.

Un titolo che svela molto del lavoro: se è possibile riconoscere la parola inglese “carpet” (= tappeto) si può anche leggere “Carpi è” con il verbo coniugato in latino. 


L’opera si propone come un lungo immaginario tappeto, richiamato dalle frange in apertura e chiusura dell’opera, con un’attenta composizione di elementi simbolici che richiamino la città, la sua storia e le sue leggende più note.

L’opera è stata costruita attraverso una simmetria speculare con alternanza e reiterazione di elementi che permettono una lettura palindroma del lavoro. Una doppia serie di colonne, elemento classico per eccellenza, apre e chiude il lavoro creando una parentesi, un vortice temporale proiettato indietro nella storia antica della città.


Attraverso una studiata composizione vengono proposti, riletti e suggeriti elementi come la sgorbia di Ugo da Carpi, famoso e importantissimo incisore cinquecentesco, la leggenda del falco di re Astolfo e del ramo di Carpine che si narra sia all’origine del nome della città.

Si susseguono i richiami alla cabala e alla sete di sapere di Pico della Mirandola – qui raffigurata come una braciere che arde affiancata ad una sintesi di antiche raffigurazioni astronomiche. Essi accompagnano un richiamo alla coltura del riso e della sua raccolta. La torre come simbolo del castello dei Pio, si mescolano ad elementi onirici e fantastici che creano una narrazione a metà tra storia e immaginazione.

 

LUOGOCOMUNE - Murale a Carpi in via Bellentanina
LUOGOCOMUNE – Murale a Carpi in via Bellentanina

La cometa, elemento ricorrente nell’ immaginario dell’artista come metafora del tempo e della transitorietà dell’uomo sul pianeta. L’unica traccia che rimane è proprio nella sua Storia.
 Un’insieme di elementi finemente giustapposti che raccontano una storia ma allo stesso tempo tante storie, quelle dei fruitori che osservano e si interrogano sul lavoro. L’opera affonda quindi i suoi significati più profondi in una ricerca storica sulla città ma lascia libera interpretazione e spazio di lettura al cittadino che camminando per le strade si ferma ad osservare l’intervento pittorico.

Una colorata allegoria, dal forte impatto visivo e comunicativo. Colori che richiamano dettagli della città circostante, dagli arancioni dei mattoni ai marroni, fino ai gialli e bianchi. Una scelta cromatica che si inserisce perfettamente con il contesto circostante andando a rivestire di nuova e rinnovata identità la superficie.

 

LUOGOCOMUNE - Murale a Carpi in via Bellentanina
LUOGOCOMUNE – Murale a Carpi in via Bellentanina

L’intervento di LUOGOCOMUNE in Via Bellentanina, è rientrato nel palinsesto conclusivo del progetto VISIONI URBANE – Festival delle Arti, ultimo atto di una rassegna che nei mesi scorsi ha portato in centro storico spettacoli teatrali, danze, liveshow ed esposizioni collettive.

Un’opera importante per Carpi, e fortemente voluta dal curatore Seba Mat (Sebastiano Matarazzo) e da Casa Tomada, un lavoro che riflette sull’importanza della progettazione urbana creativa e che si propone da apripista per favorire e promuovere nuove iniziative di questo calibro.

 

Luogo Comune è un illustratore e urban artist italiano

Attualmente vive e lavora a Bologna. Dal 2017 lavora come freelance. La sua pratica artistica abbraccia sia il lavoro in esterno che quello in interno utilizzando una grande varietà di medium. Come illustratore ha raccolto molte richieste editoriali quali illustrazioni per magazine, libri illustrati e collaborato con alcuni collettivi artistici. Come urban artist ha dipinto in diverse città italiane e all’estero in paesi tra cui Polonia, Austria, Inghilterra, Spagna e Marocco.

Dall’esperienza iniziale che affonda le sue radici nei graffiti ed essendo attivo da diversi anni, un suo grande interesse è quello di lavorare e mettere in discussione gli aspetti degli spazi pubblici e urbani per produrre grandi opere site-specific.

 

LUOGOCOMUNE - Murale a Carpi in via Bellentanina
LUOGOCOMUNE – Murale a Carpi in via Bellentanina

LUOGOCOMUNE - Murale a Carpi in via Bellentanina
LUOGOCOMUNE – Murale a Carpi in via Bellentanina

LUOGOCOMUNE - Murale a Carpi in via Bellentanina
LUOGOCOMUNE – Murale a Carpi in via Bellentanina

– via: Art Vibes submission


Submit a Comment