Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | May 20, 2024

Scroll to top

Top

One Comment

Eduardo Kobra - Todos somos uno

Eduardo Kobra – Todos somos uno

| On 07, Ago 2016

Il murales da record che invita ad abbattere ogni tipo di barriera.

di Redazione Art Vibes


Tra polemiche legate all’organizzazione e scandali relativi al doping, le Olimpiadi di Rio de Janeiro hanno preso il via. Tutti gli occhi del mondo sono ora puntati sulla nazione verdeoro, primo paese del Sud America nella storia olimpica ad ospitare la leggendaria manifestazione.
In occasione dell’evento il Comitato Organizzatore ha commissionato ad alcuni artisti locali ed internazionali il compito di fissare lo spirito olimpico attraverso opere d’arte, murales ed installazioni.
Tra gli interventi più rilevanti ricordiamo quello di Eduardo Kobra, artista brasiliano di San Paolo, noto per i suoi lavori a supporto della difesa dell’ambiente, autore in questo frangente di un’opera mastodontica e suggestiva nell’area portuale di Rio.
 

Eduardo Kobra - Todos somos uno, Rio de Janeiro, murales, 2016. photo credit: Rio 2016/Paulo Mumia
Eduardo Kobra – Todos somos uno, Rio de Janeiro, murales, 2016. photo credit: Rio 2016/Paulo Mumia.

La spettacolare murale, dal titolo “Todos somos uno”, è alto 15,5 e ricopre un area di circa 3.000 metri quadrati (2.945 mq), un lavoro con misure da record, che può essere considerato come il più grande del suo genere in tutto il mondo. 100 litri di vernice bianca, 1.500 litri di vernice colorata e almeno 3.500 bombolette di vernice spray sono stati utilizzati per completare la composizione, che mostra i volti di cinque indigeni provenienti da nazioni diverse. Ognuno simboleggia un continente differente: un Mursi dell’Etiopia per rappresentare l’Africa, un Huli della Papua Nuova Guinea per l’Oceania, un Chukchi siberiano per l’Europa, un Karen della Thailandia per l’Asia e un membro dei Tapajos dell’Amazzonia brasiliana per le Americhe.

Traspare immediatamente un forte messaggio di pace e fratellanza, un invito vivace e colorato ad abbattere ogni tipo di barriera. Un messaggio di cui oggi abbiamo davvero un grande bisogno.

 

Eduardo Kobra - Todos somos uno, Rio de Janeiro, murales, 2016
Eduardo Kobra – Todos somos uno, Rio de Janeiro, murales, 2016

Eduardo Kobra - Todos somos uno, Rio de Janeiro, murales, 2016. photo credit: Rio 2016/Paulo Mumia
Eduardo Kobra – Todos somos uno, Rio de Janeiro, murales, 2016. photo credit: Rio 2016/Paulo Mumia.

Eduardo Kobra - Todos somos uno, Rio de Janeiro, murales, 2016. photo credit: Rio 2016/Paulo Mumia
Eduardo Kobra – Todos somos uno, Rio de Janeiro, murales, 2016. photo credit: Rio 2016/Paulo Mumia.

 

In the Studio: Brazilian Street Artist Kobra (English subtitles) – video courtesy of: Stephen Grant

– via: rio2016.com – photo courtesy of: Rio 2016 – credit: © Paolo Mumia


Further reading:

– Eduardo Kobra website: eduardokobra.com


Comments

Submit a Comment