Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | May 30, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

URBAN Photo Awards 2022 - The Winners

URBAN Photo Awards 2022 – The Winners

| On 03, Nov 2022

Massimiliano Faralli con lo scatto Jurassic Street è il vincitore assoluto degli URBAN Photo Awards edizione 2022. Premiati anche Alain Schroeder, Sakulchai Sikitikul, Jonathan Jasberg.

di Redazione Art Vibes


Picture: Massimiliano Faralli – Jurassic Street, Winner URBAN Photo Awards 2022.


Il fotografo pratese Massimiliano Faralli con lo scatto Jurassic Street è il Vincitore Assoluto di URBAN Photo Awards 2022, scelto dal presidente della giuria Nino Migliori tra i primi quattro classificati delle categorie StreetsPeopleSpaces e Creative nella sezione Foto Singole.

Il vincitore è stato svelato in anteprima alla cerimonia di premiazione di URBAN Photo Awards, sabato 29 ottobre all’Auditorium del Museo Revoltella, nell’ambito del festival Trieste Photo Days 2022.

Una fotografia, quella di Faralli, che secondo Migliori è “costruita in modo tale da rinviare a immediati e chiari temi cinematografici, in grado quindi di raccontare una storia in un possibile gioco tra finzione e realtà.

Il vincitore della sezione Projects & Portfolios è Muay Thai Kids, del belga Alain Schroeder, autore già pluripremiato in diverse edizioni di URBAN Photo Awards. Il progetto di Schroeder racconta il dramma dei lottatori-bambini della Thailandia, costretti dalle famiglie a combattere feroci incontri di Muay Thai per guadagnare qualche soldo grazie alle scommesse.

Muay Thai Kids è stato scelto da Shobha, che ha apprezzato “non solo la qualità indubbia delle foto ma soprattutto la forte denuncia dello sfruttamento sui minori”. Fino al 4 novembre è possibile visitare la mostra Muay Thai Kids alla Biblioteca statale Stelio Crise.

 

Alain Schroeder -  Muay Thai Kids,  Best Projects & Portfolios, URBAN Photo Awards 2022
Alain Schroeder – Muay Thai Kids, Best Projects & Portfolios, URBAN Photo Awards 2022

Susan Meiselas ha invece scelto Life Explore Soul del fotografo thailandese Sakulchai Sikitikul come progetto vincitore dell’URBAN Book Award. “Un buon libro fotografico sa sorprendere”, scrive Meiselas nell’introduzione del volume, “attraverso il taglio delle foto e il rapporto tra le immagini che si susseguono lungo le pagine. Life Explore Soul coinvolge il lettore attraverso giustapposizioni, dirige i suoi occhi su più punti focali, cambiamenti di prospettiva ed elementi misteriosi.

Il fotografo americano Jonathan Jasberg è stato incoronato Best Author di questa tredicesima edizione del contest: un riconoscimento per il suo talento e la forza dei suoi reportage, in particolare Cairo: A Beautiful Thing Is Never Perfect, premiato anche come menzione d’onore.

Premiati anche Valentina D’Alia, vincitrice del Premio speciale New Buildings con la foto The Bowl, e gli autori selezionati per le mostre-premio al Museo Sartorio (Antonio Bernardino Coelho, Gabriele Galimberti, Roman Robroek e Ulli Mosconi Zupin) e al Museo di Parenzo (Piero Colle e Anthony Sala).

 

Jonathan Jasberg - Cairo: A Beautiful Thing Is Never Perfect, Best Author, URBAN Photo Awards 2022
Jonathan Jasberg – Cairo: A Beautiful Thing Is Never Perfect, Best Author, URBAN Photo Awards 2022

Sakulchai Sikitikul - Life Explore Soul, Winner URBAN Book Award, URBAN Photo Awards 2022
Sakulchai Sikitikul – Life Explore Soul, Winner URBAN Book Award, URBAN Photo Awards 2022

– website: urbanphotoawards.com


Submit a Comment