Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes – Let's share beauty | May 30, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

MVRDV - La Piramide di Tirana

MVRDV – La Piramide di Tirana

| On 16, Gen 2024

Da monumento simbolo della dittatura, a centro educativo, sociale, turistico e di innovazione: la metamorfosi estetica e culturale della Piramide di Tirana.


di Francesco Spaghi


Picture: MVRDV – Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode.


Nel cuore di Tirana, un nuovo modello di centro culturale è ora aperto e accessibile al pubblico: la Piramide di Tirana, originariamente costruita come museo dedicato al dittatore comunista Enver Hoxha, è stata radicalmente trasformata dal team di architetti di MVRDV.

Riutilizzando la struttura in cemento, la Piramide è ora una scultura aperta in un parco tutto nuovo, dove a dominare la scena sono un insieme di scatole colorate dislocate inn ordine sparso, strutture che ora ospitano caffè, studi, laboratori, uffici di start-up, incubatori, festival e aule dove i giovani albanesi possono apprendere diverse materie tecnologiche.

Alle facciate inclinate dell’edificio sono stati aggiunti dei gradini, consentendo di camminare letteralmente su tutto il complesso strutturale. Dalla sommità è possibile godere di una bellissima vista sulla città, inoltre la Piramide è stata scoperta di recente anche dai turisti che la esplorano come un vero tesoro nascosto. E’ stata sede di un recente vertice dell’UE, offre spazi gratuiti dedicati all’educazione per gli adolescenti, insomma ora la struttura sta restituendo qualcosa al popolo.

 

MVRDV - Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode
MVRDV – Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode

Aperta per la prima volta come museo nel 1988, la Piramide di Tirana ha vissuto numerose vite. Dalla caduta del regime comunista, l’edificio è stato utilizzato in vari modi come stazione radio, discoteca, sede di conferenze, centro di trasmissione e, durante la guerra del Kosovo del 1999, come base NATO.

Gli usi in continua evoluzione, insieme ai precedenti piani di ristrutturazione incompleti, hanno lasciato dietro di sé un mosaico di alterazioni che hanno reso l’interno disordinato e buio. Negli ultimi decenni la questione relativa al suo riutilizzo è stata alquanto controversa.

Uno studio pubblicato nel 2015 ha dimostrato che la maggioranza degli albanesi era contraria alla demolizione dell’edificio, e nel 2017 questo desiderio è stato onorato quando il governo ha annunciato l’intenzione di trasformare il monolite di cemento. La promessa è stata mantenuta con l’aiuto della Fondazione Albanese-Americana per lo Sviluppo (AADF) e del Comune di Tirana, e si è dunque deciso di trasformare l’edificio in un ambiente educativo per i giovani albanesi.

Per molti locali la Piramide rappresenta un simbolo della vittoria sul regime e il progetto ideato da MVRDV ha puntato proprio sul concetto di recupero dell’edificio.

Dopo la morte del dittatore, la struttura in deterioramento era stata impiegata a lungo come luogo di ritrovo per i giovani.
Ora, i gradini salgono lungo i lati inclinati, consentendo alle persone di tutte le età di salire in cima all’edificio. Sul lato occidentale, un ascensore dà accesso alla sommità della Piramide per coloro che non possono salire a piedi, mentre una trave incorpora una sezione inclinata dove le persone possono comunque scivolare fino al fondo.

 

MVRDV - Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode
MVRDV – Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode

La prima volta che ho visto la Piramide percorsa dai giovani di Tirana, sono rimasto profondamente toccato dal suo simbolismo e dal suo incredibile ottimismo”, ha affermato Winy Maas, socio fondatore di MVRDV. “Tenendo presente che questo era l’edificio più costoso che lo stato comunista avesse mai realizzato in un’epoca in cui la popolazione albanese oppressa viveva in povertà, abbiamo rimosso nel nostro processo di trasformazione tutti i simboli che glorificavano la dittatura. Abbiamo mantenuto alcuni dettagli originali in modo che anche i visitatori siano consapevoli del passato oscuro dell’edificio.

La struttura è ora completamente aperta come una rovina nel parco, puntellata qua e la da una miriade di tante scatole sparse nello spazio. Un tempo chiamata sardonicamente il “Mausoleo di Enver Hoxha”, la Piramide trasformata è ora diventata un monumento al popolo e alla sua capacità di superare e sopravvivere ai dittatori”.

Circa la metà di questi spazi ospitano l’Istituto educativo no-profit TUMO Tirana, che fornisce istruzione doposcuola gratuita per ragazzi dai 12 ai 18 anni attraverso l’impiego di nuove tecniche di apprendimento che sfruttano software, robotica, animazione, musica e film.

 

MVRDV - Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode
MVRDV – Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode

 

Fondata in Armenia nel 2011 e da allora diffusasi in tutta Europa, TUMO contribuisce a fornire istruzione e opportunità, uno strumento che si oppone al fenomeno della “fuga dei cervelli”, diaspora che minaccia anche l’economia albanese. L’altra metà delle scatole colorate sarà accessibile al pubblico e ospiterà spazi in affitto per bar, ristoranti, uffici e laboratori per start-up, incubatori, spazi studio e altro ancora.

La trasformazione della Piramide mostra come un edificio possa essere adattato ad una nuova era, preservando la sua complessità storica e dimostrando che gli edifici storici brutalisti sono strutture ideali per prestarsi ad un riutilizzo.

Il progetto inoltre soddisfa anche una serie di obiettivi di sviluppo sostenibile delineati dalle Nazioni Unite: invece che demolire la struttura, il suo robusto guscio di cemento è stato adattato secondo i principi dell’economia circolare. La maggior parte della struttura è aperta all’ambiente circostante per gran parte dell’anno, solamente i box aggiuntivi che ospitano il programma educativo sono climatizzati, riducendo notevolmente il consumo energetico.

 

MVRDV - Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode
MVRDV – Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode

MVRDV - Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode
MVRDV – Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode

MVRDV - Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode
MVRDV – Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode

MVRDV - Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode
MVRDV – Pyramid of Tirana. Photo credit: ©Ossip van Duivenbode

– via: mvrdv.com – Photo credit: ©Ossip van Duivenbode.


Submit a Comment