Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | May 19, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

The Bridges of Graffiti - Biennale di Venezia 2015

The Bridges of Graffiti – Biennale di Venezia 2015

| On 04, Mag 2015

Dieci writer, un’unica opera collettiva.

di Redazione Art Vibes


Above picture: Mode 2, Four elements, 2014. Dimensioni: 600 x 200 cm. Pastello e acrilico su lino.


Tra i tanti eventi collaterali della 56. Biennale di VeneziaEsposizione Internazionale d’Arte, spicca la mostra “The Bridges of Graffiti”, un progetto che si colloca temporalmente 30 anni dopo, l’esibizione “Arte di Frontiera. New York Graffiti” curata da Francesca Alinovi, che nel 1984 portò in Italia i principali esponenti del graffitismo newyorchese.

Sono in tutto dieci gli artisti in mostra, Boris Tellegen, Doze Green, Eron, Futura, Mode2, SKKI ©, Jayone, Todd James, Teach, Zero-T, che lavoreranno per la prima volta insieme per realizzare una singola opera collaborativa, sui muri dello spazio Arterminal, alla quale si aggiungeranno una serie di opere site specific create appositamente per l’evento.

The Bridges of Graffiti - Biennale di Venezia 2015
The Bridges of Graffiti – Biennale di Venezia 2015.

The Bridges of Graffiti” avrà luogo presso il terminal passeggeri di San Basilio, e si pone l’obiettivo di storicizzare le influenze e gli scambi culturali di artisti e opere che hanno attraversato l’Oceano, focalizzando l’attenzione su quegli esponenti del graffitismo che hanno sviluppato uno stile figurativo preciso, dimostrando al contempo una certa attitudine all’innovazione.

Un duplice percorso espositivo accompagnerà i visitatori: dai muri di San Basilio pronti a trasformarsi in tela, fino agli spazi interni allestiti in modo da documentare questa forma artistica con le immagini fotografiche di Henry Chalfant e Martha Cooper, tra le più abili fotografe nel campo della street art e della cultura hip pop e underground.

The Bridges of Graffiti – Biennale di Venezia

Todd James, Time Waits For No One, 2013. Dimensioni: 150 cm x 120 cm. Acrilico su tela.
Todd James, Time Waits For No One, 2013. Dimensioni: 150 cm x 120 cm. Acrilico su tela.

Teach, I Got Something Done Today, 2013. Dimensioni: 50 x 70 cm. Incisione e vernice a smalto su acciaio.
Teach, I Got Something Done Today, 2013. Dimensioni: 50 x 70 cm. Incisione e vernice a smalto su acciaio.

Eron, Blending-010115, 2015. Dimensioni: 80 x 100 cm. Vernice spray su tela
Eron, Blending-010115, 2015. Dimensioni: 80 x 100 cm. Vernice spray su tela

Boris Tellegen, Issues, 2014. Dimensioni: 120 x 105 x 9 cm. Acrilico su 8 strati di legno di betulla.
Boris Tellegen, Issues, 2014. Dimensioni: 120 x 105 x 9 cm. Acrilico su 8 strati di legno di betulla.

Doze Green, Luminous Series B, 2012. Dimensioni: 121.92 x 91.44 x 3.9 cm. Acrilico, vernice spray e serigrafia
Doze Green, Luminous Series B, 2012. Dimensioni: 121.92 x 91.44 x 3.9 cm. Acrilico, vernice spray e serigrafia

Jayone, The Power to Conquer One, 2012. Dimensioni: 90 x 100 cm. Acrilico e pastelli ad olio su tela.
Jayone, The Power to Conquer One, 2012. Dimensioni: 90 x 100 cm. Acrilico e pastelli ad olio su tela.

Zero-T, A Bag Full Of Cans & Partners, 2015. Dimensioni: 150 X 125 cm. Serigrafia su carta
Zero-T, A Bag Full Of Cans & Partners, 2015. Dimensioni: 150 X 125 cm. Serigrafia su carta
The Bridges of Graffiti – Biennale di Venezia

– via: thebridgesofgraffiti.com


Exhibition info:

The Bridges of graffiti

When: 9 Maggio – 22 Novembre 2015.
Where: Arterminal c/o Terminal S. Basilio Fondamenta Zattere Ponte di Legno, Venezia.


Further reading:

– The Bridges of graffiti website: thebridgesofgraffiti.com


Submit a Comment