Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | June 25, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Mr. THOMS - "Master the Force"

Mr. THOMS – “Master the Force”

| On 02, Gen 2022

Stimolare i giovani a fare la differenza sul territorio e raccontarlo attraverso un murale. L’opera “partecipata” di Mr.THOMS nel quartiere Comasina (Milano).

di Redazione Art Vibes


Picture: Mr. THOMS – “Master the Force“, murale palazzina Piazza Gasparri 9/B, Comasina, Milano.


In questi ultimi anni, a Milano, i cambiamenti economici, demografici e sociali hanno fatto emergere nuovi bisogni e sono aumentate le disuguaglianze, l’esclusione sociale e la povertà minorile. Secondo i dati più recenti sono circa 21.000 i minorenni che vivono in condizioni di povertà assoluta.

Il progetto, della durata di 3 anni, è coordinato dal Comune di Milano (Assessorato Politiche Sociali, Assessorato all’Educazione e all’Istruzione) e vede come partner, oltre ad ActionAid, Fondazione Politecnico di Milano, Politecnico di Milano – Dipartimento Design della Comunicazione per il Welfare, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – Centro di Ricerca sulle Relazioni Interculturali (CRELINT) e Centro di Cultura e Iniziativa Teatrale Mario Apollonio (CIT), ABCittà.

L’obiettivo è promuovere il benessere dei minori che vivono nella Città di Milano, attraverso anche il miglioramento dei servizi educativi, sociali e culturali offerti in città. Una sfida che la Città è chiamata ad affrontare attraverso un lavoro integrato, che in quanto tale coinvolga il settore pubblico e il privato sociale insieme all’intera comunità cittadina, in particolare dei più giovani e delle loro famiglie, nella co-progettazione un sistema integrato di politiche, programmi, servizi e opportunità.

 

Mr. THOMS - Master the Force, murale palazzina Piazza Gasparri 9/B, Comasina, Milano
Mr. THOMS – Master the Force, murale palazzina Piazza Gasparri 9/B, Comasina, Milano

Leggere i bisogni del territorio, disegnare risposte e proposte che promuovano il benessere di tutte le bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi della città. Creare nuovi meccanismi istituzionali e sociali in grado di assicurare che le politiche e gli interventi siano costantemente monitorati, discussi e riorientati verso obiettivi integrati e condivisi dagli attori rilevanti sia pubblici che privati.

Questi i goals di un ambizioso progetto sociale che ha visto nei mesi scorsi anche l’arte assoluta protagonista. Dall’esperienza di uno street art Lab è nato “Master the Force”, il murale di Mr. THOMS, culmine di un laboratorio di arte partecipata con un gruppo di giovani, un percorso teso ad individuare un’immagine in grado di rappresentare al meglio la loro visione della comunità in cui vivono, il quartiere Comasina-Bruzzano.

Non solo arte murale perché l’opera, realizzata sulla parete della palazzina di Piazza Gasparri 9/B di proprietà ALER (Municipio 9), è in grado di prendere vita e animarsi grazie all’app dedicata di realtà aumentata.

Attraverso il racconto di sé e della propria visione del mondo, i ragazzi e le ragazze partecipanti al progetto hanno riflettuto sul concetto di super potere facendo emergere – partendo dai propri talenti e passioni – la loro visione del quartiere in cui vivono, riflettendo su quanto possano fare la differenza sul territorio. Le attività di co-progettazione con adolescenti permettono loro di tirare fuori qualità, talenti, forza – appunto – e di portare riflessioni importanti per comprendere cosa c’è, cosa manca e cosa migliorerebbero del territorio in cui vivono” – ha affermato Chiara Parapini, Project Manager ActionAid Italia.  

 

Mr. THOMS - Master the Force, murale palazzina Piazza Gasparri 9/B, Comasina, Milano
Mr. THOMS – Master the Force, murale palazzina Piazza Gasparri 9/B, Comasina, Milano


Mr. THOMS - Master the Force, murale palazzina Piazza Gasparri 9/B, Comasina, Milano
Mr. THOMS – Master the Force, murale palazzina Piazza Gasparri 9/B, Comasina, Milano

– via: actionaid.it – photo courtesy of: facebook.com/misterthoms


– website: thoms.it


Submit a Comment