Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | October 1, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Guerrilla Spam - "Labirinto“ & "Scala del sapere”

Guerrilla Spam – “Labirinto“ & “Scala del sapere”

| On 10, Ago 2022

Santa Croce di Magliano (CB): due interventi di arte urbana per incentivare la cura dell’ambiente e la conoscenza del patrimonio culturale della comunità.

di Redazione Art Vibes


Picture: Guerrilla Spam – Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB). photo credit: Joris Jaccarino, Pasquale Marino, Premio Antonio Giordano.


E’ appena giunto al termine il progetto “Border light: istruzioni per abitare il margine“, vincitore dell’avviso pubblico “Creative Living Lab – 3 edizione“, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Il progetto è ideato e realizzato dall’ACAG (Associazione Culturale Antonio Giordano), in collaborazione con le realtà locali (Comune di Santa Croce di Magliano, Pro Loco Quattro Torri, sezione locale Avis “dott. Angelo Tatta” e associazione sportiva A.C.D. Turris).

Il progetto ha lavorato sull’espressione dell’identità dei luoghi, della realtà artigianale, artistica, religiosa e linguistica del comune di Santa Croce di Magliano (CB), attraverso il diretto coinvolgimento della comunità locale (volontari, artigiani e semplici cittadini).

Border light” si è presentato al pubblico come un cantiere culturale dislocato in tre aree strategiche del paese grazie all’attivazione di workshop finalizzati a connotare l’identità degli spazi individuati, ripristinarne e migliorarne la fruibilità, educare i giovani e i talenti locali alla cura dell’ambiente urbano e ad una conoscenza del patrimonio culturale della comunità, creare una comunità cittadina trasversale ed interdisciplinare.

 

Guerrilla Spam - Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB)
Guerrilla Spam – Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB). photo credit: Joris Jaccarino, Pasquale Marino, Premio Antonio Giordano.

Guerrilla Spam - Scala del Sapere, Santa Croce di Magliano (CB)
Guerrilla Spam – Scala del Sapere, Santa Croce di Magliano (CB). photo credit: Joris Jaccarino, Pasquale Marino, Premio Antonio Giordano.

La quarta opera realizzata nell’ambito di tale progetto nasce dalla collaborazione tra il collettivo di artisti “Guerrilla Spam” e il gruppo di concittadini santacrocesi che hanno partecipato al secondo dei workshop in programma: “Realizzazione di un’opera d’arte urbana“.

L’opera consta di due distinti interventi, che hanno interessato il campo di pattinaggio dell’ex polo sportivo e la scalinata di accesso al medesimo. Gli interventi hanno in comune il tema del “percorso“, ovvero il cammino che conduce, in senso metaforico, al sapere popolare, in entrambi i casi simboleggiato da una fonte d’acqua. In senso più concreto, tale percorso porta all’esplorazione stessa delle opere che possono essere attraversate, toccate e utilizzate.

In particolare, l’intervento realizzato sulla scalinata, dal titolo “Scala del sapere”, costituisce un percorso circolare nel quale i personaggi ivi rappresentati si muovono dall’alto verso il basso di una delle due rampe, giungono alla fonte d’acqua, per poi risalire lungo la rampa adiacente e simmetrica alla prima, in cima alla quale è riportata la scritta “Ancora imparo”.

Questo a significare che, anche al termine del percorso, non si è ancora finito di imparare, ovvero la conoscenza è un percorso continuo. La scritta è anche un riferimento alla scalinata dell’Università di Padova, realizzata da Gio Ponti nel 1940, in cui l’allievo percorre i gradini della sua formazione diventando un maestro che, anche al culmine della sua conoscenza, rimane consapevole di dover ancora imparare.

 

Guerrilla Spam - Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB)
Guerrilla Spam – Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB)

Il secondo intervento, dal titolo “Labirinto”, rappresenta un percorso più complesso. Il labirinto, in quanto tale, può impedire il raggiungimento della fonte d’acqua (ovvero il sapere), a meno che non si sia in grado di individuare il percorso corretto.

Ciò ad indicare come giungere al sapere popolare sia un percorso tortuoso, che implica la necessità di documentarsi e di parlare con le persone anziane, ovvero quelli fonti di sapere che rischiano di essere perse se non tramandate.

In entrambi gli interventi i colori utilizzati rimangono coerenti con il bianco e nero affiancato dal verde e giallo. Colori che riprendono i porfidi antichi impiegati nelle pavimentazioni a mosaico delle case greco-romane, poi reinventati nelle chiese e palazzi medievali; intarsi di pietre spesso usati come decorazione ma anche come percorsi simbolici da seguire con i piedi e con il pensiero.

Oltre a ripristinare la fruibilità dei luoghi oggetto di intervento, l’opera si configura quindi come un importante strumento per veicolare messaggi e valori alla comunità.

 

Guerrilla Spam - Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB)
Guerrilla Spam – Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB). photo credit: Joris Jaccarino, Pasquale Marino, Premio Antonio Giordano.

Guerrilla Spam - Labirinto (work in progress), Santa Croce di Magliano (CB)
Guerrilla Spam – Labirinto (work in progress), Santa Croce di Magliano (CB). photo credit: Joris Jaccarino, Pasquale Marino, Premio Antonio Giordano.

Guerrilla Spam - Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB)
Guerrilla Spam – Labirinto, Santa Croce di Magliano (CB). photo credit: Joris Jaccarino, Pasquale Marino, Premio Antonio Giordano.

Guerrilla Spam - Labirinto (work in progress), Santa Croce di Magliano (CB)
Guerrilla Spam – Labirinto (work in progress), Santa Croce di Magliano (CB). photo credit: Joris Jaccarino, Pasquale Marino, Premio Antonio Giordano.

– website: guerrillaspam.it


Submit a Comment