Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | June 16, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Carlos Atoche - Il Sogno del Guerriero

Carlos Atoche – Il Sogno del Guerriero

| On 02, Apr 2019

Un murale che celebra il sistema virtuoso di Riace, un omaggio a Mimmo Lucano, una mano tesa all’accoglienza e all’integrazione.

di Redazione Art Vibes


Picture: Carlos Atoche – Il Sogno del Guerriero, murale, Istituto comprensivo Riace Monasterace, Riace (RC).


«La letteratura, la musica l’arte sono espressioni della nostra anima, la bellezza della vita…la prima cosa che mi ha colpito quando ho visto la foto di questo murale è la luce..mi sono immaginato che dalla piazza di Riace, dalla ringhiera dove tante volte mi sono appoggiato per guardare il mare, adesso gli occhi andranno ad incrociare questo spazio dove c’è l’anima di qualcuno che ha concepito questa cosa. Ho pensato a come emergesse questa figura che racconta la storia della nostra comunità, la figura della Magna Grecia, i bronzi di Riace».

Così Mimmo Lucano racconta a Maura Crudeli guardando la foto del grande murale realizzato nella sua Riace dall’artista peruviano Carlos Atoche con il sostegno del Comitato Riace Premio Nobel per la Pace 2019.

Il murale si intitola “Il sogno del guerriero”, ed è stato dipinto sul muro della scuola primaria – l’Istituto comprensivo Riace Monasterace – di questo piccolo borgo della Locride noto per essere stato negli anni passati un modello esemplare di accoglienza ed integrazione per i rifugiati che scappavano dalle guerre.

Purtroppo siamo costretti a parlare al passato, perché la laida macchina del fango ha investito questo paese e tutto ciò che di buono il suo primo cittadino è riuscito a fare nel tempo. Con semplicità e buon senso il lavoro di Mimmo Lucano ha trasformato il piccolo comune di Riace in un vero e proprio sistema virtuoso capace di annientare a colpi di civiltà e integrazione quelle misere narrazioni tese solo a sporcare la pura costruzione di un’ideale.

 

IL SOGNO DEL GUERRIERO DI CARLOS ATOCHE. RIACE 2019. video courtesy of: Maura Crudeli

L’opera di Atoche ritrae un guerriero mitologico, un uomo che si batte per la sua terra e che crede in un forte ideale di speranza e connessione umana. Le sembianze e la possanza ricordano molto l’iconografia di uno dei bronzi, una composizione ibrida in pieno stile Carlos Atoche, un omaggio a Mimmo Lucano, paladino di accoglienza ed ospitalità, creatore di un sogno che in molti desiderano far svanire.

Grazie ai piccoli contributi donati dalle persone attraverso la pagina Facebook del comitato si è riusciti nell’intento di completare un’opera straordinaria di 60 metri quadrati, espressione forte di un “noi” collettivo che tende la mano a chi ne ha più bisogno.

L’opera è stata curata da Emanuela Robustelli e Maura Crudeli, presidente di Aiea Onlus (associazione promotrice del Comitato Premio Nobel per la Pace).

 

Carlos Atoche - Il Sogno del Guerriero, murale, Istituto comprensivo Riace Monasterace, Riace (RC)
Carlos Atoche – Il Sogno del Guerriero, murale, Istituto comprensivo Riace Monasterace, Riace (RC)

Carlos Atoche - Il Sogno del Guerriero, murale, Istituto comprensivo Riace Monasterace, Riace (RC)
Carlos Atoche – Il Sogno del Guerriero, murale, Istituto comprensivo Riace Monasterace, Riace (RC)

– via: facebook.com/StudioSotterraneo – images via: Riace Premio Nobel per la Pace


– website: carlosatoche.com


Submit a Comment