Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | September 19, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Valeria Sacchetti e Uliana Piro - Vincitrici 20° Spazio Portfolio

Valeria Sacchetti e Uliana Piro – Vincitrici 20° Spazio Portfolio

| On 27, Mag 2020

Valeria Sacchetti con “Journey to the lowlands” e Uliana Piro con “UPnea” sono le vincitrici della prima tappa di “Portfolio Italia 2020 – Gran Premio FUJIFILM”, 20° Spazio Portfolio.

di Redazione Art Vibes


Picture: ©Valeria Sacchetti – Journey to the Lowlands.


La FIAFFederazione Italiana Associazioni Fotografiche ha annunciato i vincitori del «20° Spazio Portfolio», prima seguitissima tappa di “Portfolio Italia 2020 – Gran Premio FUJIFILM”. A vincere sono state le fotografie Valeria Sacchetti con “Journey to the lowlands” e Uliana Piro con “UPnea”.

Data la recente situazione sanitaria, questa prima tappa si è tenuta online con un grande successo di partecipazione “digitale” a distanza. Sono state infatti più di 250 le persone connesse per seguire la proclamazione finale di domenica, ovvero il massimo possibile, e quasi in 500 hanno provato a connettersi.

122 sono stati gli autori partecipanti, assicurando il “tutto esaurito” già alla prima tappa della manifestazione. Infine, sono state 240 le letture complessive effettuate, e tra i 25 e i 50 visitatori presenti ad ogni lettura, con un massimo di presenze in contemporanea sulle varie sale nel pomeriggio di sabato di oltre 500.

 

Valeria Sacchetti – Journey to the lowlands

Il primo premio è stato attribuito al portfolio “Journey to the lowlands” di Valeria Sacchettiroad movie ambientato nell’Emilia del Nord Italia dove il terremoto ha falciato gran parte dell’area e dove la disoccupazione e l’alcol si sono presi tutto il resto. Questa la motivazione della giuria per la premiazione: “Con un percorso traversale nei luoghi di origine, scovandola all’interno di un territorio rurale apparentemente privo di caratteristiche peculiari, l’opera pone in luce un’umanità unica, straordinaria, al tempo stesso vera nella sua quotidiana semplicità. Un linguaggio poeticamente coerente armonizza gli incontri riunendo le singole entità in un canto corale.

 

Valeria Sacchetti - Journey to the Lowlands
©Valeria Sacchetti – Journey to the Lowlands

 

Valeria Sacchetti – Note biografiche

È nata a Modena, e si è laureata a Bologna presso la facoltà di Storia. Ha viaggiato per diversi paesi realizzando reportage per giornali e riviste in Cile, Argentina, Francia, Messico, Iraq e Bosnia. Nel 2011 ha frequentato un master annuale presso la “Scuola Romana di Fotografia” a Roma con Massimo Mastrorillo e Lina Pallotta.

Successivamente ha realizzato due progetti fotografici, il primo “Home sweet home” con l’Associazione “Vivere Donna” di Carpi e il secondo “Donne al centro” con il Centro antiviolenza di Reggio Emilia (mostra e catalogo). Nel 2016 ha pubblicato il suo primo libro “Generazione resistente”, un lavoro di dieci anni sulla Resistenza modenese con vecchie e nuove foto e testimonianze di oltre cento partigiani e partigiane della sua regione.

Dal 2013 al 2020 ha lavorato, e sta tuttora lavorando, a un lungo progetto documentaristico sulla bassa emiliana dal titolo “Journey to the Lowlands”; durante questo periodo ha seguito dal 2017 al 2018 una master class con il fotografo Giancarlo Ceraudo a Roma, che l’ha aiutata a definire la visione del lavoro e la storia. Questo lavoro è stato selezionato tra i primi dieci finalisti al Kolga Tiblisi Photo Award nell’aprile del 2020. Attualmente fa parte del Collettivo fotografico “Contrails” e vive a Roma.

 

Valeria Sacchetti - Journey to the Lowlands
©Valeria Sacchetti – Journey to the Lowlands

Valeria Sacchetti - Journey to the Lowlands
©Valeria Sacchetti – Journey to the Lowlands

Valeria Sacchetti - Journey to the Lowlands
©Valeria Sacchetti – Journey to the Lowlands

Valeria Sacchetti - Journey to the Lowlands
©Valeria Sacchetti – Journey to the Lowlands

Valeria Sacchetti - Journey to the Lowlands
©Valeria Sacchetti – Journey to the Lowlands

Valeria Sacchetti - Journey to the Lowlands
©Valeria Sacchetti – Journey to the Lowlands

 

Uliana Piro – UPnea

Il secondo premio, invece, è stato attribuito a “UPnea” di Uliana Piro, diario fotografico digitale della quarantena della fotografa, vissuta in una mansarda di circa 30 metri quadri. “UPnea” è stato premiato dalla giuria con la seguente motivazione: “Un progetto/diario, narrazione in diretta del periodo della quarantena, nel quale l’autrice ci fa avvicinare al suo vissuto non semplice, sospeso tra la solitudine e una patologia cronica. Con un linguaggio che unisce immagini, parole e segni grafici, riesce a darci un racconto genuino e accorato, personale e poco mediatico dei mesi vissuti rinchiusa”.

La giuria ha inoltre deciso di assegnare due menzioni speciali ai portfolio “# Daily Triptych” di Sara Rossatelli e “Campo” di Beniamino Pisati.

I lavori delle due fotografe vincitori di questa prima tappa, insieme a quelli di tutti gli Autori vincitori delle prossime tappe della manifestazione, saranno esposti al CIFA, Centro Italiano della Fotografia d’Autore (Via delle Monache 2, Bibbiena), in una grande mostra che sarà inaugurata il giorno sabato 28 novembre 2020. I vincitori di ciascuna tappa potranno partecipare alla selezione conclusiva e concorrere al premio finale di vincitore di Portfolio Italia 2020.

 

Uliana Piro - UPnea
©Uliana Piro – UPnea

Uliana Piro - UPnea
©Uliana Piro – UPnea

 

Uliana Piro – Note biografiche

Uliana Piro, classe 1989, è nata a Crotone e attualmente vive a Perugia. Appassionata di fotografia fin dalla giovane età, ha iniziato la sua formazione con la fotografia da reportage nell’ambito musicale e degli eventi, immortalando dal vivo la scena musicale italiana ed estera, grazie alla collaborazione con riviste, webzine di settore e live club della penisola.

Negli ultimi anni ha partecipato anche alla realizzazione di video musicali per alcune band, seguendoli successivamente in tour per lunghi periodi. Nel 2017 ha incontrato Officine Creative Italiane e con loro ha frequentato alcuni corsi di specializzazione e un master in tecniche fotografiche. Successivamente ne è diventata associata e membro attivo, collaborando per alcuni progetti. Laureata in Lettere Moderne, attualmente sta studiando presso l’Università di Perugia in Scienze dell’Educazione per potersi specializzare in fotografia terapeutica, disciplina che negli ultimi anni è diventata uno dei principali interessi dell’autrice.

 

Uliana Piro - UPnea
©Uliana Piro – UPnea

Uliana Piro - UPnea
©Uliana Piro – UPnea

Uliana Piro - UPnea
©Uliana Piro – UPnea

Uliana Piro - UPnea
©Uliana Piro – UPnea

Uliana Piro - UPnea
©Uliana Piro – UPnea

Uliana Piro - UPnea
©Uliana Piro – UPnea

– via: Art Vibes submission – images via: fiaf.net


Submit a Comment