Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | December 6, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession)

Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession)

| On 26, Set 2019

Tutto ciò che “eccede” è reale e nulla di ciò che è “Immaginario” non è più irreale.

di Redazione Art Vibes



“La mia produzione artistica è il risultato di un modus operandi, che si basa su diversi elementi non gerarchizzati: frammenti del mondo, macchine fotografiche, post-produzione digitale e analogica, carta. Tutto è coinvolto in un processo produttivo (continuo) per dare a ogni immagine una densità uniforme e completa. Dall’inizio alla fine del processo sono guidato da una rigorosa indisciplina. Il metodo è solo un modo per raggiungere il risultato finale.

Non penso alle immagini come riproduzioni della realtà, per quanto “alterate“. Creo nuovi pezzi di realtà, che poi interagiscono con la realtà stessa. Attraverso il mio lavoro non provo a comunicare all’umanità, ai miei simili, ma alla realtà nel suo insieme, e voglio che le cose che produco siano “cose tra le cose” e che diventino opere d’arte solo quando sono profondamente in grado di interagire con la realtà.

Faccio a pezzi il mondo. Decostruisco, ricostruisco, smantello i suoi frammenti, senza mai perdere la fiducia sul fatto che ciò che produco sia già nel mondo, sebbene in un’altra forma, come espressione potenziale. Svelo i poteri nascosti nel mondo. Considero il mio lavoro un potenziale non spiegato. Non creo ex nihilo, dal nulla. Nel mondo reale, creo discontinuità con i pezzi di realtà dispiegati.”

   

“Svelo i poteri nascosti nel mondo. Considero il mio lavoro un potenziale non spiegato. Non creo ex nihilo, dal nulla. Nel mondo reale, creo discontinuità con i pezzi di realtà dispiegati.”  

Luca Baioni

Questo lo statement di Luca Baioni, fotografo concettuale di ricerca.

Siamo partiti da qui per introdurvi uno dei suoi ultimi progetti: Polyptych (Lysergik funeral procession), una serie che condensa una forte energia tra le pieghe di una realtà nascosta, una dimensione difficile da percepire, immagini figlie di un processo creativo consapevole, un processo che tende al vero e al disvelamento di nuovi significati.

 

Polyptych (Lysergik funeral procession)

La vita è un miscuglio oscuro irrisolvibile, un fascio misterioso e caotico di sensazioni incomprensibili, tutte legate e mescolate insieme.

Oltre il “mondo reale” si celano molti demoni che invitano gli occhi e tutti i sensi a scoprire la natura interiore dell’apparenza.

Demoni come espressioni di un trauma, fulmini che scuotono e devastano il terreno della percezione ordinaria, spianando la strada verso una dimensione sconosciuta, potenzialmente infinita, irrisolvibile, nonché incomprensibile. Terrore, angoscia, caos, definiscono una coscienza più complessa, profonda e sensibile ai mutamenti.

Panta Rei: un flusso continuo, un divenire eracliteo che si somma a tutti i cambiamenti entropici, alle mutazioni ibride, una ossimorica reciprocità, che tende all’incontro e all’annullamento. Nell’oscurità che si profila da questa dimensione intermedia è importante restare presenti, focalizzati e ascoltare molto attentamente al fine di immergersi totalmente nel nucleo di nuove sensazioni spontanee, scevre da preconcetti. Si innesca così per chi osserva una nuova condizione paradigmatica vuota dove tutto ciò che “eccede” è reale e nulla di ciò che è “Immaginario” non è più irreale.

 

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019
Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019

 

Luca Baioni – Note biografiche

Luca Baioni (nato nel 1984) è nato e cresciuto a Milano. Ha studiato all’Istituto d’Arte di Monza e all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano.
Mentre frequentava l’Accademia ha lavorato come assistente nello studio di Alex Majoli. Nel 2008 ha lanciato ed è diventato un membro del gruppo Cesura.
Nel 2010 ha lasciato Cesura e ha iniziato la ricerca su nuovi metodi di fotografia. Le sue opere sono state pubblicate ed esposte in Italia e Irlanda.

 

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019
Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019
Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019
Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019
Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019
Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019
Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019

Luca Baioni - Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019
Luca Baioni – Polyptych (Lysergik funeral procession), 2019

– via: Art Vibes submission – photo credits & courtesy of: ©Luca Baioni


– Instagram: instagram.com/iergonboi


Submit a Comment